Stand per bicicletta

La popolarità del ciclismo è in forte crescita, ma chi ha un appartamento piccolo e non possiede un garage, dove deposita la bicicletta? La soluzione arriva da un’azienda Svizzera: uno stand per depositare la bicicletta e per dare alloggio a oggetti di uso quotidiano come libri, riviste e scarpe! La bicicletta può essere depositata nell’apposito bike-stand, pronta per essere messa in mostra come un trofeo.

Lo stand è realizzato da materiali eco-compatibili come legno di pino e fibra di cocco. Non manca qualche bullone per tenere insieme i pezzi. La scelta ecosostenibile dei materiali ha un impatto positivo anche sul prezzo. E’ prodotto nella vicina Svizzera, dall’azienda PostFossil e costa 880 franchi, circa 700 euro. Peccato che i franchi svizzeri, secondo alcune riviste del settore “finanza”, sono sopravvalutati rendendo il cambio non esageratamente vantaggioso.

Chi vuole arredare casa con questo funzionalissimo stand, dovrà essere pronto a sborsare molto di più di 700 euro. Il morsetto che tiene ferma la bicicletta è venduto separatamente per un prezzo di 250 franchi svizzeri, equivalenti a circa 207 euro e ancora, il tappeto che copre gli scaffali è venduto per 440 CHF, circa 365 euro. Insomma, chi vuole acquistare il bike-stand di Postfossil deve prepararsi a spendere più di 1.200 euro.

Il designer è Thomas Walde. Le sue misure, in millimetri, sono: 280 x 1975 x 1665 (l x d x h). Se siete interessati a un oggetto del genere ma il prezzo lo rende poco accessibile, provate a prendere accordi con il vostro falegname di fiducia riferendogli queste misure. Non sarà difficile reperire un morsetto da inserire nella struttura.

Pubblicato da Anna De Simone il 11 dicembre 2012