Sorbetto fatto in casa

Sorbetto fatto in casa

Sorbetto fatto in casa: le ricette del sorbetto al melone, al limone, ai frutti di bosco e tante bontà. Ricette per chi ha la gelatiera e ricetta del sorbetto senza gelatiera.

Sorbetto fatto in casa

Il sorbetto non è solo quello al limone! Se cerchi la ricetta del sorbetto al limone senza gelatiera, trovi il collegamento nell’ultimo paragrafo, in questo articolo ti daremo le ricette pre preparare in casa diversi sorbetti freschi, con frutta di stagione.

Parti da un presupposto, se hai intenzione di preparare il sorbetto fatto in casa a cadenza settimanale, potresti valutare l’acquisto di una gelatiera. Ormai, in commercio, trovi gelatiere molto economiche. Se cerchi una gelatiera, te ne segnaliamo una dall’ottimo rapporto qualità prezzo: la gelatiera Aikon si compra su Amazon con 43,99 euro e spedizione gratuite. E’ vero, è un elettrodomestico un po’ anonimo ma fa bene il suo lavoro e soprattutto offre una buona qualità per il costo contenuto.

Anche se il produttore dice che puoi preparare fino a 1,5 kg di gelato per ciclo, per esperienza personale (ho provato il prodotto) ti suggerisco di non andare oltre gli 800 grammi di gelato o sorbetto altrimenti il risultato non sarà omogeneo e non raggiungerà la giusta consistenza. Per tutte le informazioni sul prodotto ti rimando alla pagina ufficiale Amazon: Macchina a basso consumo Aikon.

Prima di iniziare le nostre ricette di sorbetti fatti in casa, poni il cestello della gelatiera (se compri quella segnalata) nel freezer, nella parte più alta e fredda, per almeno 24 ore.

Sorbetto al melone fatto in casa

Ingredienti:

  • 500 gr di polpa di melone
  • 150 gr di zucchero
  • 1 limone
  • 150 ml di acqua

Per un tocco speziato, aggiungi del pepe fresco macinato!

Come fare il sorbetto a melone?

  1. Versa 150 ml di acqua in una casseruola
  2. Unisci lo zucchero (e se vuoi il pepe)
  3. Porta e ebollizione e fai sobbollire lo sciroppo per 30 – 40 secondi, mescolando
  4. Spegni e fai raffreddare.
  5. Se hai usato il pepe, filtra con un colino.
  6. Trasferiscilo in frigorifero per 30 minuti, così da ottenere uno sciroppo freddo.
  7. Taglia il melone, frullalo fino a ottenere una purea. Aggiungi il succo di limone e lo sciroppo freddo.
  8. Trasferisci il composto nella ciotola della gelatiera e azionala per 20 minuti.
  9. Il sorbetto fatto in casa, così preparato, si conserva nel freezer per 3 – 4 giorni.

Quante calorie contiene questo sorbetto fatto in casa? Considerando che con gli ingredienti preparati puoi organizzare quattro porzioni, ogni porzione apporterà 180 calorie.

Sorbetto fatto in casa con yogurt

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di lamponi o more, ben mature
  • 150 gr di yogurt greco
  • Sciroppo (come preparato nella ricetta precedente)
  • Succo di mezzo limone

In questa ricetta, terrai da parte 150 gr di lamponi o more, per decorare il sorbetto.

  1. Frulla 250 gr di lamponi con il succo di limone.
  2. Mescola lo sciroppo raffreddato ai tuoi lamponi ridotti in purea.
  3. Versa il composto nella gelatiera, attendi per 20 minuti e servi con qualche cucchiaio di yogurt greco.
  4. Decora con i lamponi messi da parte.

Sorbetto fatto in casa ai frutti di bosco

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di more
  • 150 gr di zucchero
  • 1 limone
  • 100 gr di lamponi
  • 100 gr di mirtilli
  • 250 ml di acqua

Ecco come fare il sorbetto ai frutti di bosco con la nostra ricetta:

  1. Grattugia la scorza di limone e mettila da parte.
  2. In una casseruola, prepara lo sciroppo con 120 gr di zucchero e 250 ml di acqua, fai sobbollire per circa 40 secondi, poi metti a raffreddare.
  3. Metti i frutti rossi nel mixer e frulla fino a ottenere una purea.
  4. Mescola lo sciroppo con la purea di frutti rossi.
  5. Trasferisci il composto nel frigo fino a raffreddarlo completamente.
  6. Inserisci il liquido nella macchina e lasciala in azione per 20 minuti.

Sorbetti fatti in casa: consigli extra

Per ottenere un buon sorbetto fatto in casa, cerca di usare sempre frutta matura, fresca e soprattutto asciutta. Sì, se lavi la frutta sotto acqua corrente, lasciala asciugare su un canovaccio da cucina prima di impiegarla per i tuoi sorbetti fatti in casa.

Se vuoi un sorbetto cremoso e privo di residui di frutta, usa un mixer molto potente oppure, dopo aver frullato la frutta, passala in un colino a maglie sottili o in un panno di mussola così da trattenere eventuali semi o altri residui.

Ricetta del sorbetto senza gelatiera

Se vuoi procedere alla preparazione del sorbetto senza gelatiera puoi seguire le istruzioni viste nell’articolo “sorbetto al limone senza gelatiera. Se vuoi fare sorbetti in casa con una certa frequenza, investire nell’acquisto di una sorbettiera può essere vantaggioso, tuttavia, se vuoi farlo occasionalmente, aggiungere un elettrodomestico a prendere polvere nella tua credenza non è una scelta saggia! :) In base alle tue abitudini fai la tua scelta.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 agosto 2018