Solar Bag: il sole in una borsa

solar-bag

Le Solar Bag sono borse che brillano di luce propria, illuminate dall’interno grazie a un sistema molto semplice basato sulle potenzialità e sui vantaggi del fotovoltaico. Ecologiche e preziose: una Solar Bag non è più una borsa contenitore di oggetti, ma uno scrigno luminoso capace di impreziosire ciò che ha intorno.



Qual è il segreto? Dentro le Solar Bag si trova un mini pannello – più o meno delle dimensioni di un telefono cellulare – che garantisce non solo l’illuminazione a impatto zero della borsa ma anche la ricarica, tramite usb, di smartphone, fotocamere digitali, tablet, iPod.

GUARDA LE FOTO DELLE SOLAR BAG

Solar Bag è un must da ammirare e indossare, un gesto d’amore dedicato a un pubblico come dire … solare. Rigorosamente in materiale eco, le Solar Bag – oggetti brevettati – sono belle e lucenti come il sole della Sicilia. Perché siciliana è l’autrice, Marzia Paladino detta LadyLed, così come il padre che da anni lavora nel settore.

solar-bag-2

Le Solar Bag sono cinque per ora. Cinque pezzi unici creati in perfetto stile ‘sicilian hand made’, cuciti a mano per effetto di quella che l’autrice ha definito una ‘sperimentazione concettuale e materica’. I disegni, oltre che firmati dall’autrice, sono stati visionati e approvati da ingegneri e tecnici.

Le Solar Bag funzionano, non sono soltanto belle e rappresentano un’idea che si è trasformata in un oggetto, completo di una sua identità, di una sua storia che aspettava solo di essere raccontata,  o meglio, indossata.

GUARDA LE FOTO DELLE SOLAR BAG

Le Solar Bag concretizzano l’idea ambiziosa di catturare la luce, ancora più ardua se abbinata al desiderio e alla sfida è di coordinarla a tulle, pizzi, merletti, velluti, raso, seta, bottoni vintage, cotone, pietre colorate, materiale elettrico e oggetti di provenienti dal riciclo.

Ardua ma non impossibile se si ha come LadyLed il talento di dare forma alla luce: che si tratti di pochette o tracolla, secchielli o shopper, buste o clutch, nelle Solar Bag domina l’abbinamento tra materia e led attraverso insert curati nel dettaglio che disegnano la linea della borsa, in tessuto di acciaio, avvolgendola con un affascinante gioco di pieghe e movimenti.

Pubblicato da Michele Ciceri il 27 settembre 2013