Mamma Natura: prodotti naturali e alla spina

Prodotti ecosostenibili

Biologici e senza inutili confezioni e noiose pubblicità, sempre più innovativi ed ecosostenibili: sono così i prodotti del marchio Mamma Natura , creato da due giovani imprenditori che propongono  un nuovo stile di vita, basato sull’eliminazione del superfluo. Dalla birra, all’aceto balsamico, e poi olio, miele, sughi, tè, caramelle e dolciumi e anche cosmetici e detersivi alla spina: oltre 1000 prodotti naturali e sempre nuovi arrivi che Stefano Ventura lascia avvolti nel mistero.

1) Quando è nato Mamma Natura e come vi è venuta l’idea?

Mamma Natura nasce da un’idea nel 2009 messa in pratica poi a ottobre 2011, dopo circa un anno e mezzo di studio, ricerca, e contatti. L’idea era quella di svolgere un’attività etica che ci permettesse di creare e di dare spazio alle nostre passioni e alla nostra fantasia. Apprezzando i prodotti genuini del nostro paese e la natura in genere, abbiamo cercato di unirle entrambe ritornando alle origini e proponendo qualcosa di particolare.

2) Con che criteri selezionate i prodotti?
I prodotti vengono selezionati dopo essere stati testati direttamente da noi. I criteri di scelta sono la qualità e la filiera corta, cercando di dare spazio alle piccole realtà. Lo sfuso ci permette la competitività di prezzo a parità di prodotto confezionato.



3) Quali garanzie fornite al cliente riguardo a qualità e genuinità?
Tutti i prodotti sono provvisti di scheda tecnica dove vengono riportati gli ingredienti e le scadenze. Il tutto è quindi consultabile dai nostri clienti. Tuttavia pensiamo che il miglior criterio di valutazione siano l’olfatto e il gusto ed è per questo che da noi è possibile assaggiare prima di acquistare. Da noi i prodotti non vengono vestiti di confezioni ingannevoli, da noi i prodotti non possono mentire. Un esempio fra i tanti? Le spezie, le nostre sono di alta qualità e freschezza, e il naso conferma.

4) Quanti prodotti oggi proponete?
Proponiamo circa mille prodotti naturali e biologici, alimentari e non. Abbiamo birra, vino, aceto balsamico (quello vero, senza coloranti e caramello), olio, miele, cereali, legumi, spezie, pasta, riso, sughi, tè, tisane, infusi, caramelle e dolciumi,frutta secca, tutti rigorosamente alla spina. Cosmesi, detersivi alla spina, saponi al taglio ecc…

5) Tra gli alimentari quali sono i più richiesti?
Non esistono alimenti più o meno richiesti, sono le stagioni che influiscono sulle richieste.

Prodotti alla spina

Prodotti alla spina

6) E tra i non alimentari?
Stiamo vedendo che ci sono sempre più persone che si avvicinano al mondo della cosmesi naturale fai da te, e che quindi acquistano gli ingredienti base per auto prodursi creme viso, mani e saponi. Per questo abbiamo iniziato a proporre corsi di cosmesi fai da te.

7) Quali sono le ultime novità?

Da poco abbiamo dato vita ad un corso di cucina, per il resto è una sorpresa. Seguiteci sulla nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornati!

Ti potrebbe interessare anche l’articolo su “Prodotti Biologici: cosa sono e come si riconoscono

Pubblicato da Marta Abbà il 27 settembre 2013