Sformato di carciofi

sformato di carciofi

Il carciofo, molto ricco di fibre e di minerali, è un ortaggio che si presta facilmente a molte pietanze culinarie inoltre può essere mangiato da tutti e a tutte le età perché facilmente digeribile. Una ricetta molto saporita è lo sformato di carciofi, un piatto semplice e veloce da preparare. Ma vediamo passo per passo come fare lo sformato di carciofi seguendo la nostra ricetta.

Sformato di carciofi, preliminari
Prima di passare alla ricetta bisogna pulire per bene i carciofi. Esiste una precisa tecnica per pulire il carciofo: il gambo per questa ricetta va eliminato del tutto. Vanno poi scartate le foglie esterne e delle altre va tagliate la parte superiore, lasciando solo quella chiara. Infine va tagliata la punta del carciofo, il fondo va tornito, scartando la scorza dura e fibrosa. Prima di tagliarli a spicchi i carciofi vanno scavati leggermente al centro per togliere il fieno.
Attenzione: durante la pulitura e fino al momento di cucinarli devono rimanere immersi in acqua acidulata con succo di limone per non farli annerire.

Sformato di carciofi, gli ingredienti

  • 2 uova biologiche
  • 8 carciofi
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 100 grammi di leedammer
  • Pangrattato
  • 1 confezione di besciamella
  • Pepe e sale q.b

Sformato di carciofi, la preparazione

  1. Dopo aver lavato i carciofi e ottenuto solo la parte più morbida, lessateli per 15 minuti in acqua
  2. Trascorso il tempo, scolate i carciofi, tritateli grossolanamente
  3. In una terrina capiente sbattete le uova e aggiungeteci il parmigiano e un pizzico di pepe
  4. Mescolate e unite i carciofi insieme alle uova poi mescolate ancora fino a che gli ingredienti non si saranno amalgamati per bene
  5. Aggiungete al composto la besciamella, il leerdammer tagliato a cubetti e un pizzico di sale poi mescolate ancora per bene
  6. Imburrate una teglia e versateci dentro il composto appena preparato poi spolverizzate la superficie con un velo omogeneo di pangrattato
  7. Mettete a cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti
  8. Servite lo sformato di carciofi caldo.

Pubblicato da Anna De Simone il 4 dicembre 2013