Seghetto alternativo, come sceglierlo

seghetto alternativo come sceglierlo

Seghetto alternativo, come sceglierlo: come individuare il miglior seghetto alternativo del mercato rispettando le proprie necessità. Quanto costa un seghetto alternativo e come si usa. Lame in dotazione e schede tecniche.

Seghetto alternativo, che cos’è

Un seghetto alternativo è un seghetto elettrico dove il motore imprime alla lama un movimento di va e vieni. In genere con il termine “seghetto alternativo professionale” si intendono seghe elettriche da banco, quindi fissate a una struttura. In questo articolo capiremo che strumenti professionali possono essere anche di tipo portatile e non necessariamente bisogna spendere un capitale per un buon seghetto alternativo professionale.

Come scegliere un buon seghetto alternativo

Siamo nell’epoca dei grandi centri commerciali, se ci rechiamo da Leroy Merlin ci troviamo di fronte a un gran numero di seghetti alternativi che sembrano tutti uguali. Idem se proviamo a cercare un prodotto su Amazon, tra le ultime offerte. In questa giungla commerciale, per districarsi e fare una scelta in linea con le proprie esigenze, bisogna conoscere bene il prodotto prima dell’acquisto. Allora quali sono le caratteristiche da osservare prima di scegliere un seghetto alternativoPer comprenderle vi metterò a confronto diversi prodotti, riportando il prezzo Amazon o il costo medio sul mercato. I marchi più diffusi sono Bosch, Black e Decker, Einhell, Makita… ma non mancano modelli più anonimi che offrono caratteristiche professionali a prezzi più accessibili.

Per avere una panoramica dei modelli migliori, non è necessario recarsi da Leroy Merlin o Bricomen (o Brocofer!), una panoramica online vi chiarirà le idee così da fare la scelta migliore in base all’utilizzo che intendete farne. Se state cercando un seghetto alternativo a batteria, sappiate che in questa guida non ne esaminerò nessuno. Il motivo? Con mio padre ho provato diversi modelli a batteria, tuttavia la potenza e la capacità di taglio non sono ancora paragonabili ai classici seghetti elettrici ai quali siamo abituati. Insomma, per ora sembra è prematuro acquistare un seghetto alternativo a batteria e aspettarsi gli stessi risultati di un classico seghetto elettrico, anche comprando modelli top di gamma, la differenza è palpabile.

Seghetto alternativo, come sceglierlo

Se in casa avete già un seghetto alternativo, prima di cambiarlo, provate a fare un piccolo investimento e acquistare delle lame migliori. A volte a deludere non è l’attrezzo in sé ma le lame montate. In dotazione, alcuni seghetti alternativi danno lame universali di blanda qualità mentre il meccanismo alla base è valido. In questa circostanza, prima di scegliere un nuovo seghetto alternativo, date una seconda possibilità a quello vecchio comprando lame più performanti!

I parametri da osservare per scegliere il miglior seghetto alternativo sono:

  • Potenza
  • Capacità di taglio legno
  • Capacità di taglio metalli
  • Profondità di corsa
  • Inclinazione con o senza incastri della brugolam, quanti incastri…
  • Possibilità di regolare la velocità e tipo di regolazione
  • Tipi di lame in dotazione
  • Presenza del puntamento laser e sua qualità
  • Maneggevolezza e controllo
  • Vibrazioni e rumorosità
  • Presenza di optioanl come guida parallela o raccordo di aspirazione, spazzole per motore…
  • Possibilità di impiegare altri tipi di lame (brugola, codolo a U, codolo a T)

Ormai tutte le case, anche le minori, offrono 2 anni di garanzia. Alcuni seghetti dispongono di valigetta per farcilitarne il trasporto.

Quanto costa un seghetto alternativo?

I prezzi partono da 30 euro fino a raggiungere i 300 euro per i modelli professionali.

Seghetto alternativo professionale

Cosa fa la differenza? La potenza e la capacità delle lame. Un seghetto alternativo professionale non solo riesce a tagliare il legno ma è capace di segare anche determinati metalli con intervalli di spessore e precisione che variano in base alle caratteristiche del seghetto alternativo professionale. Se la vostra ambizione è tagliare solo il legno, potete acquistare un buon seghetto alternativo. Se avete bisogno di tagliare, con precisione, altri materiali, allora sarà indispensabile scegliere uno strumento professionale.

Con un seghetto alternativo professionale potete tagliare legno di elevato spessore e metalli sottili di spessore e durezza ridotti.

Magari non tutti lo sanno, la Bosch differenzia la sua linea professionale da quella hobbistica in base al colore. I seghetti alternativi Bosch di colore verde sono a uso hobbistico, quelli di colore blu sono considerati professionali.

Seghetto alternativo Makita 4351FCTJ

Si configura tra i miglior seghetti alternativi professionali. Ha una potenza di 720 watt che consente il taglio del legno di 135 mm e una capacità di taglio dell’acciaio di 10 mm. Presenta un set di lame professionali ma nella confezione non è in dotazione il sistema di aspirazione. E’ comunque possibile collegare un dispositivo esterno per l’aspirazione della polvere. E’ maneggevole e consente un cambio di lame rapido e facile.

Non presenta grosse vibrazioni e risulta confortevole nell’impiego anche da un punto di vista acustico. Come premesso è un ottimo strumento. Si compra su Amazon al prezzo di 166,89 euro (spese di spedizione gratuite) e per la scheda tecnica completa vi rimando a questo indirizzo Amazon. In dotazione con pratica valigetta.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 27 marzo 2018