Rimedi contro panni ingialliti

Rimedi contro panni ingialliti: dal latte al dentifricio, ecco alcune soluzioni davvero efficaci per ridare  il candore originale dei panni con ingredienti facilmente reperibili in casa.

Fare il bucato perfetto può sembrare banale ma non lo è affatto!  Anche la più esperta casalinga può avere qualche difficoltà con qualche panno più delicato; possono ingiallirsi, Panni ingialliti, ingrigirsi, perdere brillantezza….

Rimedi naturali contro panni ingialliti

Operazione piuttosto ostica è evitare che i panni bianchi possano perdere il loro colore originale. In caso di giallo uniforme o di bianco non più brillante, le cause sono da ricercare in lavaggi scorretti o detersivi troppo aggressivi che tendono a sfibrare i tessuti. Per fortuna, non necessariamente dobbiamo ricorrere ai prodotti sbiancanti industriali, che tra l’altro sono spesso carichi di sostanze chimiche aggressive. A tal proposito vi illustreremo alcuni suggerimenti utili per ridare ai panni l’originale candore con ingredienti offerti da madre natura.

Aspirina

Un rimedio piuttosto inedito per sbiancare il bucato è l’aspirina. La regola più importante per avere un bucato perfetto consiste nel focalizzarsi sulla fase pre-trattante: i panni in ammollo prima del lavaggio. L’aspirina è un rimdio davvero efficace per ridare al bucato il suo aspetto originale

Il trattamento con l’aspirina può essere fatto sia in caso di bucato a mano che in lavatrice. Per il lavaggio a mano, basta versare dell’acqua calda in una bacinella con circa 3/4 aspirine; vanno schiacciate per facilitarne lo scioglimento. Fatto ciò,  mettere i panni e lasciare in ammollo per almeno 5 ore. Trascorso il tempo, procedere al lavaggio come di consueto

Per il bucato in lavatrice, sarà sufficiente  inserire 3 aspirine direttamente nel cestello lavaggio insieme a un detersivo delicato preferibilmente naturale

Latte

Altro rimedio naturale per sbiancare i panni ingialliti è il latte.  Basta immergere i panni in una bacinella contenente latte e lasciare in ammollo per circa un’ora. Oltre a rendere il bucato di un bianco splendente, sarà più morbido grazie alle proprietà del latte.

Aceto bianco

L’aceto è un prodotto che non può mancare in casa per la sua versatilità nelle faccende domestiche; anche per i panni ingialliti è efficace!

La procedura è diversa; i panni non vanno in ammollo, va versato sulla macchia dell’indumento da sbiancare. Basta pertanto, versare mezzo bicchiere di aceto bianco in un bicchiere di acqua calda e trattare sulla macchia. Fatto ciò, strofinare la zona con del sapone naturale e risciacquare.

Bicarbonato

Altro ingrediente molto apprezzato per la sua efficacia nelle pulizie domestiche è il bicarbonato. Contro i panni ingialliti è davvero un alleato prezioso! Vediamo come procedere.

Riempire una bacinella di acqua e versare del bicarbonato insieme a del detersivo naturale. Lasciare in ammollo il bucato per almeno 6 ore. Trascorso il tempo necessario, risciacquare per bene: il bucato sarà pulito e bianco grazie all’azione del bicarbonato. Oltre a sbiancare i panni, il bicarbonato elimina i cattivi odori dal bucato inoltre addolcisce l’acqua dura. In questo modo non avremo aloni e macchie bianche fastidiose

Limone

Non tutti sanno che il limone viene impiegato da molte casalinghe per sbiancare i panni ingialliti. Basta versare il succo di almeno 2 limoni nell’acqua e mettere in ammollo il bucato per circa un’ora.

Sale

Altro rimedio naturale efficace contro le macchie dei panni. è il sale. Se vi capita di farvi cadere qualcosa di scuro su un abito bianco mentre mangiate, vi suggeriamo un ottimo rimedio. Strofinate del sale sulla macchia quando è ancora umida e fresca e vedrete che la macchia sparirà. E’ un pò la stessa procedura che molti usano in caso di macchia d’olio quando ricorrono al borotalco.

Rimedio naturale contro le macchie più ostinate

Altro metodo testato da molte casalinghe per recuperare il candore dei panni è il dentifricio. Ecco realizzare un potente antimacchie:

Versare un tubetto di dentifricio in un recipiente poi aggiungere un cucchiaio di bicarbonato, un cucchiaio di sale e un bicchiere di aceto bianco. Mescolare gli ingredienti per bene fino a ottenere un composto denso. Versare questo composto sulla macchia da trattare e lasciare agire per circa un paio d’ore infine risciacquare con acqua fredda.

 

 

Pubblicato da Anna De Simone il 24 febbraio 2017