Rimedi contro le zanzare

Con l’arrivo del caldo incominciamo a sentire quel fastidiosissimo ronzio delle zanzare. Si tratta degli insetti più odiati e temuti sia da noi che dagli animali. Esistono diversi rimedi contro le zanzare  ma per la maggior parte contengono sostanze chimiche che possono nuocere all’ambiente. Ecco un sistema antizanzara efficace per eliminarle definitivamente senza danneggiare la natura.

Rimedi contro le zanzare, trappola fai da te l’occorrente
Il  metodo non prevede l’uso di prodotti chimici, ma come vedremo non sarà necessario.
Oltre alle piante di basilico e di lavanda che tengono lontane le zanzare, è possibile costruire una vera e propria trappola per zanzare da posizionare sul terrazzo, sul balcone oppure in giardino. In alternativa è possibile piazzare la trappola all’esterno, come per esempio sul davanzale di una finestra, assicurandosi prima che non sia molto visibile dato che può essere un tantino disgustosa da guardare (e presto lo capirete).
Per l’occorrente:

  • mezzo litro di acqua di acqua
  • 250 grammi di zucchero
  • 1 grammo di lievito di birra)
  • una bottiglia di plastica da 2 litri
  • nastro isolante

Rimedi contro le zanzare, procedura trappola fai da te

  1. Con l’aiuto delle forbici tagliate in due parti la bottiglia di plastica: si otterrà una parte a imbuto” e il fondo della bottiglia.
  2. Capovolgete la parte dell’imbuto all’interno dell’altrà metà della bottiglia, cioè il fondo, facendo attenzione che l’imbuto non tocchi la parte inferiore del fondo: sarà sufficiente una distanza dal fondo di circa 6-7 cm
  3. Fissate l’imbuto con il nastro isolante per evitare che possa muoversi
  4. Prendete tutta l’acqua a temperatura ambiente e versatela dentro lo zucchero facendolo sciogliere
  5. Prendete il composto ottenuto e versatelo nella bottiglia di plastica, aggiungendo anche il lievito di birra
  6. Rivestite la bottiglia intorno a una busta nera: sembra che le zanzare siano attratte da questo colore.

La trappola è pronta, quindi potete collocarla collocatela in un posto strategico non visibile

Indicazioni utili: sostituite la soluzione ogni due settimane. Ricordate di tenere il livello dell’acqua sempre al di sopra della bocca dell’imbuto.

Pubblicato da Anna De Simone il 24 giugno 2013