Rimedi contro i duroni

 

Rimedi contro i duroni: ecco un rimedio davvero efficace fatto solo di ingredienti naturali facilmente reperibili in dispensa contro i duroni dei piedi.  Con il passare dei giorni scompariranno e la pelle risulterà più morbida. 

Al contrario delle verruche e dei funghi, i duroni ai piedi non vengono considerati malattie vere e proprie dato che perché non compromettono direttamente la nostra salute. Sono delle ipercheratosi, ossia ispessimenti di pelle provocati da una compressione o da unosfregamento eccessivo della cute. Oltre a dare fastidio ed essere antiestetici, i duroni provocano dolore quando si cammina ed essere antiestetici. In genere si formano sulla pianta del piede e sulla parte inferiore dell’alluce. In molti casi, la pelle si screpola provocando dolore con eventuale rischio di infezioni.

Rimedi contro i duroni, gli ingredienti

Per fortuna, madre natura offre valide opzioni contro i duroni. Grazie alle proprietà benefiche di alcuni ingredienti facilmente reperibili in casa possiamo ammorbidire la pelle contrastando il problema in modo significativo. In questa pagina vi illustreremo alcuni rimedi contro i duroni con due ingredienti che sicuramente avete in casa; è il caso della cipolla e dell’aceto bianco.Prendete nota!

I due ingredienti annoverano virtù antinfiammatorie e antibatteriche, proprietà necessarie per ripristinare la salute della pelle. I composti attivi presenti in questi due ingredienti sono in grado di nutrire la pelle danneggiata, facilitando l’eliminazione delle cellule morte accumulate. Hanno un effetto protettivo contro i funghi e i batteri, così da evitare la formazione di infezioni e problemi più gravi.

Benefici della cipolla

La cipolla è un vegetale ricco di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie; se applicata direttamente, aiuta ad ammorbidire la pelle dei piedi. Non ha un odore gradevole, ma la sia azione antibatterica e antimicotica rendono questo ortaggio una valida opzione contro i duroni ai piedi. Inoltre, grazie alla presenza di vitamina C, potassio e magnesio, la cipolla offre altri interessanti benefici per la salute della pelle.

Benefici dell’aceto bianco

L’aceto bianco è un alimento molto diffuso e apprezzato anche in campo domestico per le sue proprietà antibatteriche nella pulizia e nell’igiene della casa. Non tutti sanno, che l’aceto è un valido rimedio naturale per trattare i problemi della pelle. La sua azione idratante aiuta a rimuovere i calli e a regolare il pH della pelle, evitando così la formazione di screpolature o di infezioni da funghi.

Rimedi contro i duroni, le istruzioni

Questo semplice rimedio naturale è una valida alternativa ai classici prodotti da banco perfetta per eliminare duroni o le vesciche che si formano sui piedi senza effetti indesiderati.

Cosa ci occorre

  • 1 cipolla
  • 250 ml di aceto bianco
  • Recipiente con tappo a chiusura ermetica
  • Pellicola da cucina
  • Cotone

Come procedere

  1. Lavare per bene bene la cipolla
  2. Tagliare l’ortaggio a pezzetti piccoli e versare nel recipiente di vetro
  3. A questo punto, aggiungere l’aceto bianco e chiudere il recipiente.
  4. Conservare il recipiente in un luogo buio e fresco e lasciare riposare tutta la notte
  5. Il giorno seguente sarà possibile procedere con l’applicazione
  6. Trascorso il tempo necessario, inumidire un batuffolo di cotone con questo preparato e sfregare sulla zona del piede interessata dal durone
  7. Fissare il prodotto con l’aiuto della pellicola da cucina e lasciare agire per circa 5 ore

Rimedi contro i duroni, raccomandazioni utili

  • Applicare il composto la sera prima di andare a letto
  • Ripetere il trattamento fino a quando i duroni non saranno completamente eliminati
  • Completare il trattamento con l’impiego quotidiano di una crema idratante e di prodotti esfolianti
  • Potete anche sfregare i piedi con la pietra pomice per accelerare l’eliminazione della pelle secca e morta.
  • Anche se gli effetti non sono immediati, con il passare dei giorni la pelle risulterà più morbida
  • Non ricorrere a questo rimedio in caso di pelle screpolata, perché potrebbe irritarla. In questo caso, è preferiibile è consultare il medico per un trattamento più adeguato.

Pubblicato da Anna De Simone