Rider tagliaerba, consigli per la scelta

rider tagliaerba

I rider tagliaerba hanno molti vantaggi: sono più silenzioni, possono essere strumenti pulifunzionali, consentono una maggiore visibilità e buon comfort grazie al sedile munito di sospensioni molleggiate.

Alcuni modelli di rider tagliaerba sono dotati di idroguida per facilitare la sterzatura, altri integrano un dispositivo di illuminazione anteriore e non mancano una serie di sistemi di sicurezza che arrivano ad arrestare la macchina in caso di abbandono del posto di guida.

Il rider tagliaerba è uno strumento polifunzionale in quanto, con l’applicazione giusta, può essere impiegato per assolvere una grande varietà di manzioni. Tra i vari accessori del rider tagliaerba quadra la spazzatrice rotante che agevola la raccolta dell’erba tagliata e delle foglie, il classico tagliaerba, la turbina sgombraneve per liberare il vialetto di casa nei mesi invernali, la trinciaerba…

Chi vuole comprare un rider tagliaerba può leggere il nostro articolo “Rasaerba Rider, quale scegliere” e seguire i consigli che seguono.

Il taglio
Il taglio che di solito effettuate al prato può essere indicativo al momento della scelta: in commercio esistono rider tagliaerba predisposti per il taglio mulching, rider polifunzionali con agganci, rider con un piatto frontale e rider falciattutto.

Il rider tagliaerba con taglio mulching si può scegliere quando la macchina viene usata esclusivamente per il prato: con il taglio mulching l’erba viene finemente sminuzzata e lasciata sul posto a degradarsi.

Il rider tagliaerba con piatto frontale è particolarmente utile se l’erba da tagliare si trova sotto chiome basse, sotto panchine, tavolini o altre strutture.

Chi ha la necessità di tagliare sentieri stretti o vialetti pieni di curvature, dovrà scegliere un rider tagliaerba a stretto raggio di curvatura, in questo caso si parla di rider articolati o “zero turn”, perfetti anche per le situazioni che richiedono numerose inversioni di marcia in quanto girano su se stessi e abbattono i tempi di manovra. Chi, invece, deve tagliare un prato in pendenza, avrà bisogno di un rider tagliaerba a trazione integrale.

Il rider polifunzionale
Chi vuole un rider non solo per tagliare l’erba, può sceglierne uno polifunzionale così da poter assolvere ad altre funzioni come:

  • la pulizia di cortili e viali
  • l’ariaggiatura del tappeto erboso
  • lo sgombero della neve

Consigli per la scelta del piatto di un Rider Tagliaerba
A seconda della superficie da tagliare è bene orientarsi sulla scelta della larghezza del piatto di taglio:

  • 70 cm, fino a 2 mila m2
  • 90 cm, fino a 4 mila m2
  • 100 cm, fino a 5 mila m2
  • 120 cm, fino a 6 mila m2
  • 130 cm, oltre i 6 mila m2

Impiegando un piatto ampio su superfici ridotte si accorceranno i tempi di esecuzione del taglio, al contrario, acquistando un piatto troppo piccolo, amenteranno i tempi di esecuzione del taglio.

Nella foto, un rider polifunzionale husqvarna

Pubblicato da Anna De Simone il 14 aprile 2014