Residenze green a basso costo

A Santa Monica, il Tahiti Affordable Housing, non è un grande hotel o un quartiere di lusso. Il progetto residenziale “Tahiti” sfrutta lo sviluppo e l’architettura sostenibile per offrire alloggi green a prezzi accessibili. Negli ultimi tempi abbiamo parlato molto di bio edilizia e costruzioni green; quello di Santa Monica è l’esempio di una residenza green che può essere per tutti e non solo per chi può permetterselo.

Lo sviluppo sostenibile coinvolge ogni settore, architettura compresa. Così è nata la bio edilizia che non ha risparmiato neanche l’Italia, dove, sebbene ci troviamo in piena crisi economica, progetti come quello di Gubbio con l’Ecovillaggio Solare o gli asili ad alta efficienza energetica di Parma, sono destinati ad avere successo. Certo c’è ancora molta strada da fare e il Tahiti Affordable Housing non può che essere un ottimo esempio da seguire.

GUARDA LE FOTO DI Tahiti Affordable Housing

L’architettura sostenibile offre una sostanziale riduzione sulle bollette elettriche mensili grazie a specifici isolanti termici, ampie vetrate e soprattutto all’implementazione di fonti energetiche rinnovabili. Il complesso Tahiti di Santa Monica si concentra anche sul risparmio idrico e per farlo sfrutta le acque piovane che, attraverso un canale, sono convogliate in un bacino di ricarica. L’acqua non dovrà essere purificata perché sarà sfruttata per “azionare” un sistema di “aria condizionata naturale” dato da una foresta di bambù.

Al centro del complesso Tahiti si erge una foresta di bambù che è bellissima da vedere e anche molto utile. Il boschetto di bambù è attraversato da ponti a due livelli e crea un microclima fresco con una ventilazione naturale. La bellissima foresta di bambù aiuta a mantenere gli edifici freschi.

Il complesso è stato progettato per fornire alloggi alle famiglie a basso reddito di Santa Monica. Rispetta tutti gli standard della certificazione LEED. E’ diviso in sei edifici quasi identici, sfrutta la luce naturale, presenta un grande cortile comune ed è munito di terrazze e balconi per favorire l’ingresso di luce naturale.

GUARDA LE FOTO DI Tahiti Affordable Housing

Il progetto ha recentemente vinto il riconoscimento dell’AIA California Council Merit Award 2012 assegnato sia per il design che per l’eccellenza ambientale che lo caratterizza.

Pubblicato da Anna De Simone il 25 agosto 2012