Renault Zoe, l’auto eco-nomica

Una vettura elettrica a basso costo? Sì, è proprio quella che la Renault ha lanciato sul mercato. Si chiama “Renault Zoe” e costa quanto una vettura convenzionale. E’ così che la Renault mostra il suo lato elettrico mettendo a disposizione del pubblico una vettura elettrica efficiente, dinamica e accessibile. Sostenibilità per l’ambiente ma anche per il portafogli!

La casa automobilistica Renault ha presentato la sua Zoe in occasione del Salone di Ginevra di questo marzo. Il prezzo della Renault Zoe è impressionate: 13.650 sterline, sarebbe a dire 16.400 euro con il tasso di cambio attuale. La prima auto elettrica economica e realmente alla portata di tutti.

Il prezzo della Renault Zoe è destinato a calare ulteriormente se il governo italiano si decide ad approvare un piano di incentivi per l’elettrico. Per esempio, nel Regno Unito, grazie al piano di incentivi dello Stato, il costo della vettura sarà agevolato del 25%. In Francia, la vettura costerà 20.750 euro ma gli incentivi statali ammontano a 5000 euro così il prezzo che l’automobilista dovrà sostenere per la Renault Zoe sarà di soli 15.750 euro. Il costo di un’automobile convenzionale.

Indubbiamente la Renault Zoe è tra le auto elettriche più economiche del mercato. La casa automobilista Renault assicura: “i prezzi della ZOE saranno particolarmente attraenti anche in quei paesi dove gli incentivi statali per l’elettrico non sono ancora stati approvati”, per esempio, in Svizzera, come in Italia, l’automobile potrebbe costare intorno ai 18.500 euro.

La ragione del prezzo basso della Renault Zoe non è nelle basse performance della vettura elettrica, anzi, l’auto garantisce un’ottima resa. Piuttosto ci saranno dei dettagli che prevedono un canone mensile per il contratto di locazione della batteria. Nel Regno Unito, almeno, è previsto un canone di circa 80 euro mensili per 36 mesi oppure fino al raggiungimento di 9.000 miglia (circa 14mila km).

Staremo a vedere la Renault Zoe in che termini si proporrà sul mercato automobilistico italiano e soprattutto, come l’utenza risponderà alla proposta Renault. In ogni caso, quella della ZOE sarà un gran successo: la Renault ha iniziato a prendere preordini fin dalla metà di marzo in 11 Paesi del globo la Renault Zoe è già realtà.

contempo sportiva. L’auto è stata mostrata per la prima volta al Motor Show di Parigi nel 2010, finalmente la casa automobilista ha terminato tutti i test e l’ha resa disponibile destinandola a un mercato di massa. Il veicolo elettrico Renault è prodotto nello stabilimento Renault di Dlins, in Francia, quindi acquistando una Zoe si acquisterà un prodotto europeo. Altri dettagli sull’estetica e le prestazioni sono disponibili nella galleria fotografica.

Durante la sua prima presentazione ufficiale, la Renault Zoe si è mostrata al pubblico in versione benessere con la “Spa Car“. Nella versione relax la vettura elettrica si trasforma in uno strumento per il benessere: purificatori d’aria, sistemi di climatizzazione che proteggono e idratano la pelle dell’automobilista. Diffusione di fragranze stimolanti o rilassante, sistema sonoro in diffusione specializzata e la funzione di terapia della luce dove uno schermo centrale emana una luce stimolante regalando una sensazione di benessere. Tale versione vede la partecipazione della Philips per la terapia della luce e la partecipazione del gruppo Biotherm®, il marchio della casa francese de L’Oréal.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 marzo 2012