Ravioli ai funghi con fonduta di tartufo

Ravioli ai funghi con fonduta di tartufo

I ravioli ai funghi con fonduta di tartufo sono una pietanza molto prelibata indicata per occasioni speciali. Di seguito trovate la ricetta che di sicuro delizierà i vostri commensali.

Ravioli ai funghi con fonduta di tartufo, gli ingredienti

  • 200 grammi di farina di segale
  • 200 grammi di funghi porcini puliti
  • 2 uova
  • 200 grammi di ricotta
  • 200 g di farina di grano tenero
  • 1 scalogno tritato
  • Una noce di burro di burro

Ravioli ai funghi con fonduta di tartufo, preparazione dei ravioli

  1. Mettete su un piano da lavoro le farine, le uova, il sale poi mescolate il tutto
  2. Lavorate per bene gli ingredienti per 15 minuti fino ad ottenere un impasto consistente poi lasciatelo riposare, per mezz’ora circa, coperto con della pellicola trasparente

Ravioli ai funghi con fonduta di tartufo, preparazione del ripieno

  1. Soffrigete lo scalogno tritato in una padella antiaderente con una noce di burro
  2. Aggiungete i funghi affettati e cuoceteli per 5 minuti
  3. Salate, pepate e lasciate raffreddare
  4. Trascorso un po’ di tempo, passate il tutto nel mixer per qualche secondo e fate tritate
  5. Versate il composto in una terrina e aggiungeteci la ricotta
  6. Mescolate per bene tutti gli ingredienti fino ad amalgamare per bene il tutto
  7. Fatto il ripieno, passate alla preparazione dei ravioli quindi stendete la pasta in una sfoglia sottile
  8. Distribuite su metà di questa tanti mucchietti di ripieno a distanza di 5 cm l’uno dall’altro
  9. Ripiegate la sfoglia, premendola per farla aderire
  10. Tagliate i ravioli a quadrati di 4 cm di lato circa

Ravioli ai funghi con fonduta di tartufo, preparazione della fonduta di tartufo
Ingredienti

  • 1 confezione di besciamella
  • 2 dl di latte tiepido
  • 2 tuorli
  • 20 grammi di pasta di tartufo
  • Una noce di burro
  • Sale e pepe bianco in grani
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Sciogliete il burro in un tegamino, aggiungete la besciamella e il latte tiepido e mescolate
  2. Aggiungete i tuorli, uno alla volta, la pasta di tartufo, poco pepe e fate addensare per qualche minuto.
  3. Una volta pronti i ravioli e il condimento non vi resta che lessare i ravioli, scolarli al dente e condirli con la fonduta, qualche grano di pepe, una manciata di prezzemolo tritato e servire

Ecco pronto i ravioli ai funghi con fonduta di tartufo.

Bioconsiglio: usate uova biologiche

Pubblicato da Anna De Simone il 9 febbraio 2014