Quanto consuma un iPad?

Tutti i nostri gadget elettronici, siano essi grandi quanto un iMac da 27″ o piccoli quanto un iPod nano, hanno bisogno di elettricità per funzionare. L’Electric Power Research Institute ha pubblicato uno studio dedicato ai consumi e ai costi elettrici dell’iPad. In tal caso è la quantità che fa la differenza con un consumo complessivo annuo di 590 gigawattora di elettricità.

L’Electric Power Research Institute (EPRI) ha condotto i suoi studi nel laboratorio di Knoxville, in Tennessee, la ricerca ha mostrato che un iPad consuma meno di 12 kWh di energia elettrica all’anno sulla base di un ciclo di ricarica completo ogni giorno. Il consumo è minimo, soprattutto se si confronta con una TV al Plasma da 42″ che consuma 358 kWh di elettricità all’anno.

Negli Stati Uniti, 365 cicli completi di ricarica graveranno sul bilancio domestico con 1,36 dollari. In Italia, il costo effettivo varierebbe a seconda delle spese locali dell’utilità elettrica e per il la tariffa applicata per fascia oraria per ogni kWh consumato. L’EPRI ha fatto lo stesso studio per l’iPhone 3G e ha scoperto che consuma solo 2,2 kWh di energia elettrica all’anno che corrispongono a un valore di 0,25 dollari annui.

Ovviamente c’è più di un singolo iPad e iPhone sul pianeta! L’impatto globale degli iPad è stimato intorno ai 590 gigawattora (GWh) annui. Nel corso dei prossimi due anni, la quanità di iPad venduti dovrebbe essere triplicata dunque, l’energia consumata dagli iPad del globo sarebbe l’equivalente di due centrali elettriche da 250 megawatt che operano a un tasso di utilizzazione del 50%. Una quadruplicazione delle vendite degli iPad richiederebbe energia generata da tre centrali elettriche da 250 MW.

C’è di peggio
Non pensiate che il vostro iPad sia un maiale affamato di elettricità! La singola unità impiega annualmente solo 12 kWh di energia e se si confronta con un computer portatile, la bilancia pende a favore del tablet: EPRI ha stimato che un computer portatile consuma mediamente 72,3 kWh di elettricità all’anno per un costo medio di 8,31 dollari. Un impatto energetico sei volte superiore a quello del vostro iPad!

a cura di Anna De Simone

Link Utili | epri.com

Pubblicato da Anna De Simone il 23 giugno 2012