Profumare casa con i rimedi naturali

Profumare casa: dal fumo alla puzza di frittura, piccoli trucchi e suggerimenti utili per eliminare i cattivi odori in casa con ingredienti facilmente reperibili in casa.

Ammettiamolo pure! Oltre ad assicurare l’igiene in casa ci piace avere la casa profumata. Impresa piuttosto ardua quando abbiamo a che fare con certi odorini che proprio non riusciamo a eliminare con facilità… soprattutto in cucina.

Se state cercando metodi economici e fai da te per rendere il vostro ambiente domestico profumato siete nel posto giusto. In questa pagina vi  suggeriremo alcuni trucchi su come profumare casa in modo efficace e risolutivo.

Come neutralizzare i cattivi odori

In commercio sono facilmente reperibili diversi tipi di neutralizzatori di odori ma hanno un costo. Per fortuna possiamo realizzare in casa dei cattura odori fai da te grazie all’impiego di ingredienti molto comuni; è il caso  del bicarbonato di sodio, del carbone vegetale, dell’aceto….

Bicarbonato di sodio

Per neutralizzare i cattivi odori basta procurarsi piccoli recipienti, versare un po’ di bicarbonato e alcune gocce di limone. Disponete questi vasetti in vari angoli della casa in prossimità delle aree più soggette ai cattivi odori. Fate però attenzione a tenerli lontano dalla portata dei bambini.

Carbone vegetale

Anche il carbone vegetale è un’ opzione molto valida contro i cattivi odori. E’ comprovata la sua efficacia nel neutralizzare odori forti, anche quelli di muffa.  Affinché sia efficace, bisogna cambiare spesso il carbone. E’ facilmente reperibile online o nei supermercati.

Acqua e aceto bianco

Per eliminare i cattivi odori degli alimenti in cottura possiamo ricorrere all’aceto. Basta versare in un recipiente acqua e aceto bianco in parti uguali. Aggiungete qualche foglia aromatica o delle scorze di agrumi. Disponete il recipiente in cucina  mentre cucinate. E’ un  rimedio indicato in qualsiasi ambiente di casa….molto efficace contro l’odore di fumo

Profumare casa con i deodoranti naturali per ambienti

Chi ama il fai da te può preparare un deodorante per ambienti per profumare la casa. Basta versare in un nebulizzatore pieno di acqua 15 gocce di aceto di lavanda e mescolare bene  per bene gli ingredienti.

Questo composto è davvero efficace contro i cattivi odori. Non dovete fare altro che fare qualche piccola spruzzatina in vari angoli della casa. In alternativa potete versare il composto in un recipiente da posizionare in prossimità delle finestre;  sarà la stessa corrente a far circolare il profumo quindi neutralizzare gli odori in casa.

Profumare casa con i fiori freschi

Vi sono tantissimi fiori molto indicati per profumare casa, come per esempio le gardenie, i gerani, le orchidee, i gelsomini o le fresie. Basta disporre i fiori in un vaso con acqua e vedrete per rendere l’ambiente profumato.

Deodoranti naturali per profumare casa

Per eliminare i cattivi odori possiamo ricorrere ai deodoranti naturali alla vaniglia, soprattutto se in casa avete animali domestici. Basta adagiare in in una ciotola  un batuffolo di cotone intriso di qualche goccia di essenza di vaniglia. Aggiungere qualche goccia di essenza di vaniglia almeno ogni 6 ore.

Per neutralizzare i cattivi odori in cucina potete realizzare un composto al pino. Vi basta far bollire tre aghi di pino, due foglie di alloro e un pizzico di noce moscata. Per mantenere l’aroma più a lungo, fate bollire a fuoco lento.

Possiamo anche ricorrere all’arancia per realizzare un deodorante per ambienti. Basta aprire in due un’arancia, svuotarla e riempire la scorza con del sale grosso. Adagiate l’arancia in un recipiente avendo cura che il sale non si rovesci!

Altro deodorante fai da te può essere realizzato con l’impiego del rosmarino. Basta far bollire del rosmarino per un’ora, aggiungere delle fettine di limone e alcune gocce di essenza di vaniglia. Una volta preparato, è molto efficace per diversi giorni.

Raccomandazione utile

Aspetto da non trascurare è quello di arieggiare casa. Non dimenticate di ventilare ogni giorno tutti gli ambienti di casa.  Sono sufficienti 10 minuti al giorno per far cambiare l’aria ed eliminare i cattivi odori. Assicuratevi che si crei corrente in casa quando aprite le finestre. In questo modo i cattivi odori spariranno in modo più efficace.

Pubblicato da Anna De Simone il 2 Marzo 2019