Prodotti Biologici: cosa sono e dove acquistarli

prodotti biologici

Prodotti Biologici, tanto se ne parla che poi sorge il lecito dubbio di saperli e poterli distinguere. Intendo quelli “detti biologici” e quelli che lo sono sul serio. Si scelgono magari in automatico, perché suona bene e ci fanno pensare che sono migliori di altri, ma conosciamo i benefici che ci arrecano? Meglio approfondire per poter poi imparare a distinguere i fax simile e per un carrello sempre più consapevolmente riempito.



Prodotti da agricoltura biologica

L’agricoltura biologica, detta anche e con maggior cognizione di causa, agricoltura organica oppure agricoltura ecologica, si basa sul principio della conservazione della sostanza organica del terreno e mira ad essere a basso impatto ambientale promuovendo la biodiversità dell’ambiente in cui opera. Per questo, e per molti altri motivi, non è previsto per i Prodotti Biologici l’utilizzo di prodotti di sintesi e degli OGM.

Rispetto all’agricoltura tradizionale, quella biologica parte con l’idea di sfruttare la naturale fertilità del suolo limitando gli interventi “esterni”, la differenza tra i due modi di procedere, ciò che rende virtuosi i Prodotti Biologici, è evidente guardando l’energia ausiliaria introdotto nell’agrosistema nei due casi.

La bio reimpiega la materia principalmente sotto forma organica limitando al minimo altri tipi di interventi mentre l’agricoltura convenzionale impiega un notevole quantitativo di energia ausiliaria proveniente ad esempio dall‘industria chimica, estrattiva, meccanica.

prodotti biologici

Prodotti Biologici: norme sull’etichettatura

Veniamo al punto dolente, molto importante per chi non sceglie i Prodotti Biologici seguendo la moda, ma perché ci crede sul serio. Per essere sicuri di utilizzare Prodotti Biologici certificati è necessario saper leggere le etichette e, prima ancora, sapere possiamo fidarci. Ci sono infatti normative severe che fanno sì che non possano essere sbandierate il termine “biologico” a caso.

”Biologico”, “bio”, “organic” e tutti gli altri simili termini possono essere affiancati solo a quei prodotti che rispettino il regolamento 834/07 e 889/08, chi nella propria etichetta inserisce queste parole è responsabile di fronte alla legge rispetto alla conformità del prodotto.

E’ lecito dire che sono Prodotti Biologici quelli con ingredienti non derivanti da attività agricola e i coadiuvanti tecnologici utilizzati non …biologici, quelli privi di OGM, inoltre gli ingredienti biologici non sono stati mescolati con altri non tali.

E’ necessario, per essere dei Prodotti Biologici, non aver subito trattamenti con ausiliari di fabbricazione e coadiuvanti tecnologici diversi da quelli consentiti nel regolamento del biologico, e nemmeno trattamenti con radiazioni ionizzanti. Chi vuole approfondire questo aspetto, da utente o da produttore, o da distributore, può trovare informazioni precise sul sito dell’AIAB.

prodotti biologici

Prodotti Biologici in negozio e online: dove comparli

Se un tempo erano “di nicchia” e con prezzi a volte improponibili per chi voleva utilizzarli quoridianamente, oggi i Prodotti Biologici sono acquistabili in negozi piccoli e grandi, a volte basta chiedere o guardare con più attenzione sullo scaffale senza afferrare automaticamente la confezione dal packaging famigliare.

Per chi non ha modo di fare questa “caccia al biologico”, può comodamente acquistare i propri prodotti “green” anche on line su Amazon, c’è ampia scelta in tutti i settori, dalle creme agli shampoo, ai vestiti, alle pappe per bambini, per non parlare di tisane, thè e biscotti.

Prodotti biologici per la cosmesi

Uno dei settori in cui i Prodotti biologici sono molto cercati e richiesti, è quello della cosmesi. A maggior ragione se si vuole avere un filo di trucco elegante, sobrio, ma quotidiano, scegliere ciò che accarezza e non irrita la pelle è importante. Se poi, facendolo, si incoraggia anche l’agricoltura a basso impatto ambientale, tanto di guadagnato. Per chi vuole cambiare trucco e riempirsi la trousse di Prodotti biologici, ecco un articolo per sapere come procedere: Cosmetici biologici

Prodotti bio per capelli

Un capitolo a parteci vuole proprio per i Prodotti biologici per capelli, visto quanti ce ne sono e come è difficile capire quali sono i migliori. Numerosi sono i prodotti a base di Argan, ottimo per una chioma resistente e allo stesso tempo luminosa, ad esempio lo shampoo di InstaNatural si distingue per l’olio di Argan puro al 100% che contiene, importato dal Marocco e della migliore qualità. Senza cercarlo in negozi chissà dove, lo si trova su Amazon a meno di 12 euro in confezioni da 100 ml.

In questo shampoo, come anche in altri ben certificati, non è un ingrediente “presunto” ma ben presente, lo si nota dall’effetto che si può ammirare sul capello dalle radici alle punte, dell’Argan come anche della vitamina B5 che mantiene la cute sana e valorizza il nostro colore di capelli.

Prodotti bio per bambini

Ci sono molti Prodotti biologici per l’igiene dei bambini, come per gli adulti, tanti ne conosceranno già l’esistenza, per cui preferisco puntare l’attenzione sul settore vestiti. Questa tutina a righe – la mia passione – con manica lunga con piedi, è di cotone interlock biologico certificato.

prodotti biologici

Prodotta da Popolini by Iobio, è comoda, si apre sia sulla spalla che nella parte interna della gambina con dei bottoncini a pressione, permettendo così un facile cambio. E’ adatta a tutti i climi, quindi in qualsiasi momento si può acquistare su Amazon a 28 Euro.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest 

Articoli correlati che possono interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 10 ottobre 2016