Presentata la Smart City App per Expo 2015

Smart City App, l’applicazione sviluppata da Telecom Italia per l’Esposizione universale di Milano del 2015. L’app fornirà tutte le informazioni utili circa gli eventi che accompagneranno Expo 2015, compresi servizi ad hoc e intrattenimento. L’applicazione offrirà un accesso avanzato a tutti gli utenti interessati a Expo 2015 e ai numerosi eventi legati all’occasione. Non solo Expo 2015, l’app fornirà informazioni, suggerimenti e dati sul territorio cittadino e nazionale, sui partner e tutti gli attori coinvolti con Expo 2015.

Con Smart City App, Telecom Italia ed Expo 2015 si assicurano un’interconnessione costante e aggiornata con tutti i visitatori e gli interessati. L’applicazione Smart City App è stata presentata in occasione del Mobile World Congress di Barcellona.

Un altro passo avanti verso la creazione della Digital Smart City Expo 2015, una città intelligente, ricca di servizi innovativi e sostenibili, atti a trasformare una zona urbana in una città a misura d’uomo. La partnership tra Expo 2015 e Telecom Italia è stata stipulata con lo scopo di realizzare la città più innovativa di sempre, ricca di servizi digitali e interattivi. Sistemi che rivoluzioneranno il modo di vivere la città.

La Smart City App, ha dichiarato Giuseppe Sala, Amministratore Delegato di Expo 2015, “Dà voce a un nuovo modo di pensare e di entrare in contatto con culture ed esperienze differenti che trasmetteremo agli oltre 20 milioni di persone attese durante la loro visita

La Smart City App dovrà essere vissuta come una tecnologia che non condizionerà la vita del visitatore ma servirà esclusivamente a migliorare la sua esperienza a Expo 2015.

Non sappiamo, in dettaglio, come funzionerà l’applicazione sviluppata da Telecom Italia con Expo 2015, ma una “guida interattiva” era d’obbligo per Expo 2015. L’Esposizione Universale di Milano si svolgerà su una superficie di circa 110 ettari e per accogliere al meglio i visitatori, sarà necessaria un’applicazione che faccia da Cicerone, magari con tanto di Mappe per raggiungere i vari padiglioni e, ovviamente, schede informative circa i vari stand presenti. Per non parlare di un’interfaccia in grado di informare i visitatori circa tutti gli eventi accessori legati a Expo 2015.

Pubblicato da Anna De Simone il 28 febbraio 2013