Come fare i pomodori secchi

pomodori secchi

I pomodori secchi possono essere preparati in forno, nell’essiccatore o semplicemente sfruttando la luce del sole. Se essiccatori e forni prevedono un dispendio energetico con relative emissioni di CO2, ciò non se verifica quando si usa la diretta esposizione dei raggi solari. Per questo motivo oggi vedremo come fare i pomodori secchi senza dover ricorrere quindi a un consumo energetico.

Pomodori secchi, l’occorrente
Pomodori grandi di tipo san Marzano, mezzo san Marzano, cuore di bue o altre varietà di taglio medio grande
Sale
Rete a maglie strette
Panni di cotone
Altri ingredienti:  tanta pazienza e posto al sole

Pomodori secchi, la procedura

  1. Prendete i pomodori, lavateli per bene, privateli del picciolo e tagliateli a metà
  2. disponete la rete in maniera tesa in un posto molto soleggiato: sarà sufficiente fissarla  tra due tavoli, fermandola con dei pesi alle estremità dei lati
  3. Disponete i pomodori tagliati sulla rete, assicurandosi che siano rivolti con la polpa verso il sole
  4. Spargete del sale sui pomodori e lasciate seccare al sole
  5. Appena il sole sta per tramontare, prelevate tutti i pomodori e riponeteli in un luogo riparato dall’umidità, coprendoli poi con i panni di cotone: i pomodori non vanno mai lasciati fuori, in quanto l’umidità della sera potrebbe compromettere tutta l’operazione
  6. Riponete i pomodori sulla rete la mattina successiva, con lo spuntar del sole, per poi levarli appena il sole tramonta
  7. Ripetete la stessa operazione per circa 15 giorni, il tempo necessario per seccare i pomodori: per capire la tempistica sarà sufficiente controllare che i pomodori  si siano avvizziti
  8. Dopo averli completamente seccati al sole, sciacquate i pomodori con acqua per privarli del sale messo precedentemente
  9. Riponeteli sui panni asciutti e metteteli al sole a seccare per un paio d’ore
  10. Togliete i pomodori secchi dai panni e disponeteli in una terrina se decidete di consumarli nell’immediato

Se decidete di conservare i pomodori secchi, dovrete riporli e compattarli in un contenitore a chiusura ermetica con l’aggiunta di olio, assicurandosi che i pomodori secchi siano bene impregnati e completamente coperti d’ olio

I

 

 

Pubblicato da Anna De Simone il 18 luglio 2013