Polpette di melanzane vegetariane

Polpette-di-melanzane vegetariane
Le melanzane si prestano a numerose preparazioni, dalle più semplici e veloci alle più impegnative inoltre sono anche indicate per essere conservate sottolio. Da sole, le melanzane presentano poche calorie….sono le ricette a rendere questo ortaggio, un alimento calorico!


Una pietanza molto apprezzata in cucina a base di melanzane sono le polpette: possono essere preparate come finger food, come un aperitivo in terrazza oppure fare da contorno a un secondo. Preparare le polpette di melanzane è semplicissimo ed economico inoltre ci consente di utilizzare ingredienti di recupero come il pane raffermo.

Esistono diverse ricette per preparare le polpette di melanzane, oggi tratteremo la versione vegetariane seza pertanto la presenza di carne.
Prima di realizzare le polpette, vanno cotte le melanzane: la cottura può essere fatta al forno o in padella ma noi opteremo per la cottura al forno.

Polpette di melanzane vegetariane, gli ingredienti

  • 5 melanzane sode
  • 2 uova biologiche
  • Mollica di pane raffermo: in alternativa 120 grammi di pane grattugiato
  • Un pizzico di sale e pepe
  • Olio extra vergine di oliva
  • Prezzemolo tritato
  • Una manciata di pinoli
  • 50 grammi di scamorza
  • Parmigiano Reggiano grattugiato

Polpette di melanzane vegetariane, la procedura

  1. Dopo aver lavato per bene le melanzane, privatele del picciolo poi trasferitele in una teglia
  2. Fate cuocere in forno a 200 gradi per circa 45 minuti
  3. Una volta tiepide, sbucciatele e tagliate la polpa a dadini poi mettetele in un colino così da favorire la fuoriuscita dell’acqua di vegetazione in eccesso pressando leggermente le melanzane
  4. A questo punto, trasferite le melanzane in una terrina molto capiente e aggiungete le uova, il parmigiano, il prezzemolo tritato, i pinoli, un pizzico di sale e pepe infine la mollica di pane raffermo
  5. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti con l’aiuto delle mani poi modellate le polpette sempre con le mani della grandezza desiderata
  6. Create una piccola conca con le dita al centro della polpetta e inserite un pezzetto di scamorza poi chiudete la polpetta
  7. Dopo aver preparato tutte le polpette con l’impasto, ripassatele nel pangrattato
  8. Versate abbondante olio in una padella antiaderente e friggete le polpette, avendo cura di girarle dopo qualche minuto
  9. Quando le polpette avranno raggiunto una panatura croccante, potete levarle da fuoco e trasferirle in un piatto con della carta assorbente così da eliminare l’olio in eccesso.

Per rendere la ricetta più leggera le polpette di melanzane possono essere cotte in forno con un filo di olio. Le polpette di melanzane possono essere consumate calde o fredde inoltrepossono essere ripassate al sugo, proprio come si fa con le polpette di carne.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 30 agosto 2015