Mobili ecologici con Woodly, soprattutto per bimbi

Mobili ecologici

Mobili ecologici significa mobili in legno di alta qualità, con una lunga vita e finiture sostenibili e salde. Significa Woodly e Valerio Vinaccia ci racconta come ai mobili ecologici ha integrato anche le passioni per la bicicletta e i bambini ottenendo risultati green e di alta qualità, curati sempre fin nei dettagli.

1) Quando siete nati e quali sono stati primi prodotti?
Woodly è nata come idea a metà del 2012, abbiamo dedicato 8/10 mesi allo sviluppo del concetto globale, il design dei primi prodotti, dei primi mobili ecologici. Abbiamo pensato anche alle strategie di comunicazione privilegiando internet, per ragioni di diffusione e di costi. Oggi il 90% delle vendite di mobili ecologici e di altri prodotti, sempre ecologici, avviene tramite contatti diretti con i clienti, via internet.

2) Perché siete sostenibili nei processi produttivi di mobili ecologici?
I nostri prodotti, in primis i mobili ecologici, sono fatti a mano localmente, con legno che proviene da fonti certificate FSC (Forest Stewardship Council). Hanno finiture 100% ecologiche, in gommalacca e cera, l’energia elettrica utilizzata è proveniente al 100% da fonti rinnovabili. Il laboratorio da cui escono i nostri mobili ecologici è riscaldato con gli scarti della lavorazione e, quando non bastano, con legna dei boschi della zona. La casa e gli uffici sono stati rinnovati cercando di rispettare i principi della bio-architettura.

3) E nella scelta delle materie prime come si vede la sostenibilità della vostra azienda?
Il materiale più utilizzato per i nostri mobili ecologici è il legno e viene scelto con la massima cura come anche le finiture, pensando all’utente finale.



 

4) Ci sono altri accorgimenti che vi rendono una azienda veramente green?
Producendo mobili ecologici, una nostra battaglia è quella contro il riciclaggio: mentre ha senso riciclare un cellulare perché la tecnologia invecchia rapidamente,  non ha senso riciclare un mobile, deve essere fatto per durare molto e anzi migliorare con il tempo. I mobili ecologici seguono questa visione.

5) Quali tipi di prodotti offrite? Quali i mobili ecologici più richiesti e perché?
Ho deciso di sviluppare due temi a me cari, i bambini e la bicicletta, in qualche modo tutti e due rappresentano un possibile futuro migliore. Abbiamo messo in produzione prima la linea di culle e lettini, anche perché avevo fatto i prototipi per i miei gemelli, primi fruitori di mobili ecologici. Presto presenteremo un prodotto che non fa parte dei mobili ecologici ma resta in perfetta filosofia Woodly: il nuovo porta-bici in versione definitiva.

6) Qual è il cliente tipico, che cerca mobili ecologici?
Il nostro è un cliente evoluto, che vuole un prodotto sano e di qualità. Per i nostri mobili ecologici fino ad oggi abbiamo avuto solo complimenti, forse perché diamo di più di quello che la gente si aspetta.

7) La locanda di Woodly: di cosa si tratta?
Ci siamo detti: ma se una azienda agricola può avere un agriturismo, perché una azienda di produzione come la nostra, di mobili ecologici, non può avere qualcosa del genere? Labturismo? La locanda apre a fine maggio con due camere, una matrimoniale con bagno, e una suite, camera+studio+bagno, tutto in stile Woddly, in modalità bed and breakfast.

Pubblicato da Marta Abbà il 26 marzo 2014