Mini Zero, il sequel ultra leggero per il 2013

Mini Cooper, Mini One e… Mini Zero! Il lancio della terza generazione di MINI è previsto per il 2013, la vettura manterrà le tre porte ma subirà numerosi cambiamenti di stile sia per gli interni che gli esterni con un design, probabilmente, minimal.

Alcuni paragonano lo stile MINI alla bellezza della Volkswagen Beetle, altri lo disprezzano etichettandola come un’auto ridicola dalle sembianze di un giocattolo. Fatto sta, la MINI può vantare molte conquiste nel mercato automobilistico anche se il suo primo debutto è stato solo nel 2001.

La futura generazione di MINI conserverà lo stile attuale, la casa poteva puntare a qualcosa di più sofisticato ma ha preferito non abbandonare il deisign originale che è divenuto ormai un’icona del marchio MINI. Mini Zero dovrebbe essere ancora più piccola della Mini Cooper, con una lunghezza di 3.571 m.

Mini è la diretta concorrente di grandi marchi come l’Audi A1 e la Fiat 500, Citroen DS3, rientra nelle categorie delle piccole vetture di classe e dalle notevoli performance.

Il progetto Mini Zero prevede un design essenziale, basato solo sulle forme classiche della vettura e finiture esterne cromate per un risultato ultraleggero di soli 840 kg che consentiranno alla vettura di sfoggiare un ottimo rapporto potenza-peso e un basso profilo di emissioni di anidride carbonica. L’estetica può essere definita Schicki-Micki, più scarna, che vedrà la Mini Zero come una sorta di successore “spirituale” della classica Mini.

Pubblicato da Anna De Simone il 3 maggio 2012