Miglior Materasso Naturale

miglior materasso naturale

Le statistiche dicono che dormire bene per oltre il 30% di italiani è un vero e proprio … “sogno”, per restare in tema. L’insonnia è un disturbo sempre più frequente a causa di stili di vita sbagliati e di una scarsa attenzione al comfort assicurato dal materasso su cui dormiamo.



Comportamenti da evitare per dormire bene

L’elenco dei comportamenti errati che portano a un sonno agitato, di durata insufficiente e di pessima qualità sono tanti. Citiamo ad esempio:

  • Utilizzare smartphone, tablet e altre fonti di luce intensa prima di andare a letto
  • Cenare a tarda ora
  • Stare troppe ore seduti senza praticare attività fisica
  • Non areare il locale in cui si dorme e non assicurarsi una temperatura ideale per il sonno
  • Non essere sereni a causa di stress lavorativo o di altri problemi irrisolti
  • Dormire su un materasso inadatto

In questo articolo mi soffermerò sull’importanza dell’ultimo punto indicandovi le caratteristiche ideali del miglior materasso naturale attualmente disponibile sul mercato.

Cosa significa “materasso naturale”

Un “materasso naturale” è realizzato senza materiali chimici nella sua componente più importante, oggi costituita nella stragrande maggioranza dei materassi acquistati, dalla schiuma di lattice.

Il lattice naturale assicura un sonno ideale, tenendo lontana ogni possibile reazione allergica a componenti chimici che possono portare a un cattivo sonno.

Proprietà del lattice naturale

Il lattice naturale è il materiale ideale con cui realizzare un materasso in quanto assicura la corretta portanza per il nostro corpo, la giusta traspirabilità e grande durabilità nel tempo.

Kipli®, il miglior materasso naturale certificato

Il materasso Kipli® è fabbricato con materiali 100% naturali: lattice naturale, lana e biocotone che assicurano il massimo comfort.

L’anima del materasso ha uno spessore di 20 cm, è prodotta integralmente in Italia ed è composta esclusivamente da lattice naturale 100% certificato QUL & EUROLATEX (Global Organic Latex Standard). E’ naturalmente anallergico, antibatterico e anti acaro.

Per la creazione della lastra viene utilizzato esclusivamente lattice 100% naturale, prodotto nelle rigogliose piantagioni di Hevea Brasilensis in Sri Lanka, certificate QUL & EUROLATEX, senza mai dimenticare il rispetto delle condizioni di sicurezza per tutti i lavoratori coinvolti nella filiera di produzione.

La fodera del materasso Kipli® è creata artigianalmente attraverso l’utilizzo di lana e cotone certificati EOKO-TEX che garantiscono l’assoluta assenza di materiali tossici non soltanto nei tessuti ma anche nelle altre parti come zip, imbottiture e accessori non tessili.

Per riuscire a fornire i migliori materassi al prezzo più equo, la Kipli, l’azienda italiana che produce il materasso Kipli®, gestisce l’insieme della filiera di produzione senza intermediari, dal concepimento fino alla spedizione.

Per queste ragioni e per le certificazioni ottenute di cui potrete leggere altri dettagli più avanti in questo articolo, Kipli® può essere definito come il miglior materasso naturale attualmente sul mercato.

Materasso naturale adatto a tutte le stagioni: l’importanza della fodera

La fodera del materasso Kipli® è concepita per sposarsi perfettamente alle caratteristiche del materasso, grazie alla presenza di due lati diversi che seguono l’andamento delle stagioni e la sensazione di comfort di chi lo utilizza:

  • Il lato estivo in biocotone, per una magnifica sensazione di freschezza e un contatto con il corpo gradevole e traspirante.
  • Il lato invernale in lana, per garantire una sensazione di benessere e accoglienza avvolgente nel periodo invernale.
  • La traspirabilità, garantita dalla fascia 3D, che permette di far respirare il materasso e garantire il microclima ideale per mantenere il corpo asciutto durante la notte.
  • La facilità con cui può essere sfoderata grazie alla cerniera su 4 lati e lavata direttamente in lavatrice a 40°.
  • Le 4 maniglie super cucite che permettono di spostare e muovere il materasso in modo agevole e sicuro.
Fodera Kipli

La fodera differenziata del materasso Kipli®

Soddisfazione garantita con 100 notti di prova

L’acquisto di un materasso è una scelta importante ma provare il prodotto in negozio non è certo come dormirci realmente sopra.

Per questo motivo la Kipli offre ai suoi clienti 100 notti di prova sul materasso naturale Kipli® entro le quali il cliente potrà restituire il prodotto se non sarà soddisfatto.

Spedizione gratuita inclusa nel prezzo

Il prezzo di Kipli® è trasparente e senza costi nascosti, includendo anche la spedizione del materasso. Altra iniziativa lodevole è che riceverete il materasso in un bel sacco di juta riutilizzabile.

Kipli®, il miglior materasso naturale certificato.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale: https://kipli.com/it/

Dalla natura fino alla vostra stanza da letto, un materasso naturale al 100%

Qual è la durata di un materasso Kipli?

Il materasso Kipli® è garantito 10 anni per i difetti di fabbricazione. La certificazione CATAS di Kipli garantisce la durabilità del materasso nel tempo.

Il test viene condotto sottoponendo il materasso a un peso di circa 150 chilogrammi e successivamente muovendolo per circa 60.000 volte, allo scopo di simulare l’uso domestico nel tempo. Lo scopo del test è quello di verificare se intercorrono cambiamenti nell’altezza del materasso, cambiamenti nella sua densità e composizione dopo 30.000 movimenti e alla fine del test. Il test ha una scala di risultati da 1 a 100. Il materasso Kipli ha ricevuto il punteggio di 99/100, uno dei punteggi massimi possibili, a testimonianza del suo elevatissimo indice di durabilità.

1% for the planet

1% for the Planet

La Kipli è membro dell’organismo 1% FOR THE PLANET che riunisce le aziende che si impegnano a versare l’1% dei ricavi ad associazioni che si battono per sostenere l’ambiente combattendo il riscaldamento globale, attuando programmi per la conservazione del territorio, degli oceani e delle specie in via di estinzione e contrastando l’inquinamento in ogni sua forma.

certificazioni miglior materasso

Le certificazioni del miglior materasso naturale Kipli®

Kipli® è certificato come dispositivo medico di classe 1.
La marcatura CE segnala l’idoneità del dispositivo medico per l’immissione in commercio. Essa è obbligatoria ai sensi della direttiva CEE 93/42 sui dispositivi medici.
La spesa per l’acquisto di Kipli quindi può rientrare tra le spese che possono essere portate a detrazione nella dichiarazione dei redditi tramite modello 730 o modello unico 2017 all’interno delle spese sanitarie. La detrazione fiscale Irpef è pari al 19%.

La certificazione EUROLATEX è riservata esclusivamente alle lastre di lattice naturale 100% prodotte all’interno dell’UE e nel caso della Kipli in Italia.

Questa certificazione garantisce che la materia prima utilizzata per la produzione dei materassi Kipli® sia realmente lattice naturale 100% e l’assenza totale di elementi tossici con cui la materia prima potrebbe venire a contatto durante il processo di fabbricazione.

Nello specifico la certificazione EUROLATEX verifica l’assenza di sostanze nocive che potrebbero essere presenti nelle lastre di lattice naturale, come concimi chimici, metalli pesanti, solventi nitrosammine e COV. Il lattice naturale viene trasportato in condizione sicure e stoccato in modo da evitare qualsiasi tipo di contaminazione.

In conformità con il diritto dell’Unione Europea, EUROLATEX certifica il rispetto delle condizioni dei lavoratori nella fabbrica Kipli in Italia e l’insieme delle persone coinvolte nella filiera di approvvigionamento.

La certificazione QUL garantisce la composizione dei materassi Kipli® in lattice naturale 100%.

Per ottenere la certificazione QUL, un materasso deve essere prodotto in lattice naturale 100% e non contenere alcun altro materiale, come ad esempio lattice sintetico. La certificazione QUL garantisce l’utilizzo esclusivo del lattice naturale come materia prima contro qualsiasi contaminazione durante il processo di fabbricazione del lattice naturale.

QUL certifica in modo certo l’assenza totale di prodotti chimici o potenzialmente dannosi per la salute dai materassi Kipli®.

La Certificazione Eco Institut garantisce l’assenza di agenti chimici ed emissioni nocive.

Kipli è certificato ECO-INSTITUT. Questa certificazione garantisce che Kipli® non contenga alcuna traccia di elementi chimici residui e che non produca emissioni di gas dannose per l’uomo. I test vengono condotti in modo rigoroso e permettono di escludere la presenza di moltissimi materiali potenzialmente tossici inclusi composti organici volatili (COV), inquinanti organici persistenti, metalli pesanti, pesticidi, ftalati e presenza di formaldeide.

La certificazione OEKO-TEX® STANDARD 100 permette il controllo di centinaia di sostanze regolamentate.

Kipli® è certificato OEKO-TEX® STANDARD 100 per la classe di prodotto I, la più severa e la classe che viene utilizzata per garantire che un prodotto sia adatto ai bambini.

Lo STANDARD OEKO-TEX® è un sistema di controllo e certificazione indipendente e uniforme a livello internazionale per le materie prime, i semilavorati e i prodotti finiti del settore tessile ad ogni livello di lavorazione, oltre che per i materiali accessori utilizzati. Questa certificazione controlla su base scientifica, sulla base di una lista severa di requisiti una serie di sostanze regolamentate tra le quali: coloranti azoici, formaldeide, pentaclorofenolo, cadmio, nichel, piombo e molte altre.

Grazie alla sua esperienza decennale, lo STANDARD 100 by OEKO-TEX® contribuisce a garantire una sicurezza di prodotto elevata ed efficace in quanto i criteri di verifica e i valori limite sono di gran lunga più esigenti dei parametri validi a livello nazionale e internazionale.

La certificazione Catas conferma la durabilità del materasso nel tempo attraverso una serie di test:

Come anticipato sopra, il test di durabilità viene effettuato applicando al materasso un peso pari a 150 kg, per simularne l’utilizzo quotidiano. La finalità di questo test è quella di verificare l’impatto del tempo sullo spessore del materasso, sulla sua densità e sulle sue proprietà di resilienza dopo 30.000 movimenti. Il risultato del test mette in evidenza la durabilità eccezionale di Kipli® con una perdita di spessore e densità dell’1% in circa 10 anni.

Il test di resistenza delle parti laterali: il test viene eseguito applicando una pressione verticale a 20 cm dal bordo del materasso. Dopo 5.000 cicli di ripetizione la perdita in termini di altezza è inferiore all’1%.

Maggiori informazioni sul materasso Kipli

Per maggiori informazioni sul materasso Kipli, per conoscere prezzi e altri dettagli vi consiglio visitare il sito ufficiale Kipli e di chiamare il numero evidenziato in alto a sinistra nella home page.

Pubblicato da Matteo Di Felice il 30 Settembre 2019