Menta, coltivazione e proprietà

menta

La menta è una pianta della famiglia delle Labiate. Il genere mentha comprende diverse specie, tutte a frusto eretto intono ai 50 cm.

Le specie del genere mentha spesso sono così simili che è difficile da identificare, questo perché le diverse specie di menta possono incrociarsi ra di loro dando vita a un gran numero di ibridi.

Di seguito elenchiamo i tipi di menta con maggiore presenta su territorio italiano, le specie di menta qui riportate hanno in comune l’intenso profumo e le proprietà terapeutiche.

Menta puleggio 
E’ comunemente conosciuta come mentuccia. Ha foglie piccole e leggermente dentate. La mentuccia cresce spontaneamente nei campi umidi e nei terreni incolti fino agli 800 metri.

Menta acquatica 
Le menta acquatica ha foglie ovali, picciolate, fiori a forma di capolini globosi. Cresce spontaneamente nelle zone fortemente umide, nei fossati e lungo i corsi d’acqua.

Menta piperita 
La menta piperita è la più comune specie per la coltivazione, ha foglie appena picciolate, lanceolate, e caratterizzate dall’intenso colore verde scuro. La menta piperita è l’unica che si discrimina con una certa facilità, infatti si può distingue dalle altre specie di menta proprio per il colore scuro delle foglie, le altre specie di menta hanno foglie di una colorazione più chiara e meno intensa.

Menta longifolia 
La menta longifolia ha foglie lanceolate, fiori disposti a spighe sommitali e cresce comunemente nei campi incolti e ai bordi dei campi coltivati fino a 700 metri.

Menta rotondifolia 
Come lascia intuire il nome, la menta rotondifolia ha foglie rotonde, rugose e a reticolo. Cresce spontaneamente nelle zone umide.

Coltivare la Menta
La coltivazione della menta è semplice, non richiede particolari abilità. In ambito domestico è possibile coltivare la menta in vaso o in giardino. Basterà scegliere una posizione soleggiata o leggermente all’ombra. Come premesso la specie più usata per la coltivazione è la menta piperita. La menta prospera e si espande facilmente, quindi meglio non coltivarla in consociazione con altre aromatiche. Chi coltiva la menta in orto potrebbe essere costretto a potature più o meno estreme.

Proprietà della Menta
La menta annovera notevoli proprietà terapeutiche dovuti ad importanti principi attivi come:

  • Acudi acetico e acido valerianico
  • cineolo
  • limonene
  • mentene
  • olio etereo, mentolo e mentone
  • resine
  • terpeni

Grazie ai suoi principi attivi la menta possiede proprietà:

  • Analgesiche
  • Antispasmodiche
  • Digestive
  • Sedative
  • Stimolanti
  • Stomachiche
  • Revulsive
  • Toniche

Per sfruttare al meglio le proprietà della menta si consiglia la preparazione di decotti o infusi. Per la preparazione di infusi a base di menta vi rimandiamo all’articolo Proprietà dell’infuso di Menta.

Pubblicato da Anna De Simone