Melanzane al funghetto, le ricette

melanzane al funghetto

Le melanzane al funghetto si prestano a molteplici ricette in cucina; c’è chi le frigge, chi usa il pomodoro, chi aggiunge determinate spezie inoltre esiste la versione in agrodolce…insomma esistono diverse varianti di questa pietanza tipica della cucina meridionale. Le melanzane a funghetto possono essere gustate tiepide o fredde e sono ideali anche per insaporire la pasta, magari con l’aggiunta della provola dolce o della ricotta salata.


La denominazione di melanzane al funghetto deriva dalla consistenza che prende la melanzana dopo la preparazione; questa si presenta della consistenza e colorazione del fungo.
Preparare questo piatto è semplice, potete ricorrere alla varietà di melanzane lunga o tonda e poi friggerle e saltarle in padella insieme ai pomodori. Ma come vi abbiamo già accennato possono essere cucinate anche senza pomodoro, magari aggiungendo del prezzemolo in cottura.

In ogni caso, le melanzane al funghetto sono un piatto estivo squisito e profumato che potrete gustare anche da sole accompagnate da fragranti crostoni di pane. Vediamo come cucinare le melenzane al funghetto dandovi qualche ricetta.

Melanzane al funghetto senza pomodori
Ingredienti:

  • 4 melanzane biologiche
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo
  • Sale, olio Evo, peperoncino

Preparazione:

  1. Lavate le melanzane con cura poi tagliatele a cubetti
  2. Versate le melanzane tagliate in una padella antiaderente munita di coperchio con un filo di olio, l’aglio e il sale
  3. Fate cuocere per circa 20 minuti a fiamma bassa senza aggiungere acqua, girando continuamente con un cucchiaio in legno
  4. A fine cottura incorporate il prezzemolo tritato e pochissimo peperoncino in polvere.

Melanzane al funghetto senza friggere

Questa ricetta non prevede l’impiego dell’olio della frittura dato che vanno cotte al forno. Potete poi decidere se aggiungere il pomodoro oppure farle senza. L’unica raccomandazione è quella di tagliare le melanzane della stessa misura e di distribuirle in modo omogeneo nella teglia da forno in modo da farle venire dorate e ben cotte.
Ingredienti:

  • 500 grammi di melanzane
  • 25 grammi di olio Evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • Una manciata di origano
  • 250 grammi di pomodorini
  • 4 foglie di basilico
  • Sale q.b.
  • Una manciata di olive nere snocciolate

Preparazione

  1. Lavate le melanzane, eliminate il picciolo poi tagliatele a dadini dandole la classica forma.
  2. Rivestite la teglia e rivestitela con un foglio di carta da forno
  3. Versate le melanzane in una terrina capiente, aggiungete l’olio e mescolate per bene
  4. Aggiungete anche i pomodorini tagliati a tocchetti, uno spicchio d’aglio, l’origano, il basilico tritato e le olive snocciolate e continuate a mescolare per far distribuire i vari ingredienti intorno alle melanzane
  5. Trasferite il tutto nella teglia cercando di non farle sovrapporre troppo
  6. Fate cuocere in forno preriscaldato per circa 40 minuti a 180 gradi: ametà cottura, aprite il forno, date una rigirata alle melanzane così da ottenere una cottura perfetta.

Melanzane al funghetto con il pomodoro
Le melanzane al funghetto sono l’ideale pure per chi segue uno stile vegetariano o vegano dato che nella ricetta che vi proporremo non ci sono ingredienti di derivazione animale. Per la ricetta, vi rimandiamo all’articolo “Come fare le melanzane al funghetto”

NOTA BENE:
Per togliere il sapore amarognolo delle melanzane, basta mettere le melanzane tagliate in uno scolapasta e spolverarle con del sale grosso da cucina. Dopo aver dato una bella mescolata meteteci sopra un peso e lasciatele sgocciolare per circa mezz’ora.

Pubblicato da Anna De Simone il 25 giugno 2015