Mangiare Biologico a Roma è facile!

Nelle giornate di smog forse sarebbe meglio digiunare! Sapete quanti chilometri percorrono i vostri alimenti prima di essere serviti in tavola? Alle emissioni di CO2 per il trasporto, dovranno essere aggiunte quelle prodotte dai pesticidi e agenti chimici delle coltivazioni non biologiche.

Le coltivazioni industriali producono cibo a discapito dell’ambiente e talvolta anche della salute umana. Per ovviare a questo problema viene in nostro aiuto l’agricoltura biologica. Reperire cibo biologico non è sempre semplice a meno che non vivi a Roma! Qui si è sviluppata una fitta rete del biologico! Ristoranti Biologici, produttori Bio ma anche gruppi d’acquisto, agricoltura sostenibile, finanza etica e BioEdilizia. RomaBiologica.com può essere considerato l’aggregatore di notizie biologico romano.

Roma Biologica si propone di promuovere la diffusione dell’agricoltura biologica a Roma con l’attivazione di una fitta rete territoriale che mette in relazione commercianti, produttori e consumatori. Il concetto di filiera corta è alla base dell’approccio di Roma Biologica, così, nelle giornate di smog, non solo si può mangiare a cuor leggero ma anche con la consapevolezza di aver aiutato a rilanciare l’economia locale.

Non solo alimentazione biologica, non mancano prodotti naturali di cosmesi, casalinghi, abbigliamento e tutto ciò che è virtuoso. L’aggregatore di notizie bio ha raccolto un elenco di oltre 80 negozi a tema disseminati sul territorio romano. I negozi bio sono affiancati dai Ristoranti Biologici dove si può pranzare e cenare in piena salubrità.

I produttori e i commercianti di prodotti bio possono contattare il portale per entrare a far parte della Rete ma Roma Biologica è una risorsa soprattutto per il consumatore consapevole, quello che non si accontenta di cibo-spazzature e che desidera un’alimentazione sana per un corpo e una mente sana.

Pubblicato da Anna De Simone il 22 ottobre 2012