Macchina per la pasta elettrica

macchina per la pasta elettrica

Qual è la migliore Macchina per la pasta elettrica? Le nostre prove, consigli sulla scelta, prezzi e modelli presenti sul mercato.

Sono molti i modelli presenti sul mercato, i prodotti migliori sono quelli proposti dai costruttori di macchine per la pasta “storici”, vale a dire “Imperia” e “Marcato”.

Per una questione di versatilità e rapporto qualità prezzo, tra i diversi modelli di macchina per la pasta elettrica consigliamo Imperia 700, compatta, stabile e robusta. Questa macchina per la pasta elettrica pesa 7 kg ed è estremamente resistente. Il suo impiego non produce fastidiose vibrazioni anche se è un po’ rumorosa.

Il rullo è lungo circa 14 cm (così può produrre sfoglie dalla lunghezza analoga) e l’escursione per gli spessori varia da 0,2 mm a 1,9 mm.

Questa macchina per la pasta elettrica è facile da usare e può essere impiegata anche dai più tradizionalisti: di fianco è presente la classica manopola con sei posizioni così da selezionare gli spessori disponibili nel range da 0,2 a 1,9 mm. Chi proprio non può farne a meno può usarla in modalità manuale sfruttando un apposita manovella. La macchina della pasta Imperia 700 dispone di un motore elettrico da 50 HZ ed è piuttosto versatile perché non è solo una sfogliatrice (così come alcune macchine per la pasta con manovella).

Che tipo di pasta riesce a produrre?

Nella confezione d’acquisto sono presenti i rulli per la sfoglia da 150 mm e due accessori per tagliare e ottenere tagliatelle, fettuccine… a parte è possibile acquistare gli accessori per trafilare la pasta, per fare gnocchi e per i ravioli. Questa macchina elettrica per la pasta dispone può essere usata anche in modalità “manuale” adoperando la classica manovella. In questo modo, chi dispone già degli accessori della macchina per la pasta Imperia a mano, potrà “riciclarli” con l’Imperia 700.

Le dimensioni: quanto spazio occupa?

Pur trattandosi di una macchina per la pasta elettrica non è molto ingombrante. Le sue dimensioni sono 27 cm larghezza, 27 cm altezza e 23 cm profondità. Le dimensioni sono un fattore da considerare per chi non vuole accessori ingombranti in casa.

Quanto costa?

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale Amazon: Macchina per la pasta Elettrica – Imperia 700. Anche se il titolo annuncia un’impastatrice, non temete, si tratta dell’Imperia 700. Il prezzo ammonta a 174,99 Euro con spedizione gratuita. Questa macchina per la pasta è coperta da garanzia italiana di 2 anni.

Si sconsiglia di comprare una macchina per la pasta manuale da convertire poi in elettrica con apposito accessorio-motore: le macchine per la pasta manuale convertite in elettriche non sono abbastanza stabili e con questa modifica la durata della vita della stessa macchina si riduce drasticamente.

Macchina per la pasta elettrica: Imperia vs Marcato

Se siete indecisi tra l’acquisto della macchina per fare la pasta in casa “Imperia 650” o “Marcato Altas Motor” presentano una qualità equivalente. Il corpo in acciaio è lo stesso venduto con la manovella solo che nella versione elettrica è innestato un motore elettrico che sviluppa il classico movimento rotatorio. In questo caso, la parte meccanica è coperta da garanzia del costruttore di 5 o 10 anni, mentre il motore elettrico gode di una garanzia di 2 anni. I due modelli di macchina elettrica per la pasta, oltre ad avere caratteristiche equivalenti, hanno prezzi molto simili: la macchina per la pasta elettrica Marcato Altas Motor costa 89,48 euro mentre la macchina Imperia 650 si compra con 91,49 euro.

Per sapere i prezzi e quali sono le altre proposte del mercato vi rimandiamo alla pagina: Macchine per fare la pasta elettriche.

Pubblicato da Anna De Simone il 10 novembre 2015