Liquore liquirizia, la ricetta

liquore liquirizia

Liquore alla liquirizia: la ricetta per farlo con caramelle di liquirizia oppure usando liquirizia in polvere. Dove comprare la liquirizia in polvere, dosi e consigli.

La liquirizia ha notevoli proprietà curative tanto da essere popolare in tutto il mondo ed essere annoverata tra le piante più consumate a livello globale.

E’ una pianta di elevato interesse sia alimentare sia per le virtù benefiche: è molto usata dai professionisti della fitoterapia orientale e rappresenta un buon rimedio naturale apprezzato anche da noi occidentali.

La liquirizia ha una storia molto antica, usata a scopi terapeutici fin dagli antichi medici cinesi, citata da Ippocrate come sostanza curativa per la tosse e le infezioni aeree… non solo, anche di recente la liquirizia si è aggiudicata il titolo di “pianta dell’anno” per i suoi benefici.

In cucina, la liquirizia, può tornare utile per la preparazione di dolci e caramelle. E’ apprezzata per il suo sapore che, al contempo, sa essere dolce e un po’ amarognolo. Con la radice della liquirizia si può preparare un liquore molto apprezzato e indicato per la digestione. A tal proposito vi sveleremo la ricetta del liquore alla liquirizia ma non prima di avervi dato delle nozioni importante sugli ingredienti da usare.

Potrebbe essere utile la lettura della guida: come coltivare la liquirizia.

Caramelle o liquirizia in polvere per liquore

Per ottenere un liquore di buona qualità sarebbe più indicato usare polvere di liquirizia, tuttavia, chi proprio non vuole acquistare la polvere di liquirizia, potrà preparare qualcosa di simile a un liquore sfruttando delle caramelle quanto più naturali possibile. In fondo, le caramelle di liquirizia naturali sono composte da polvere di liquirizia e zucchero, purtroppo quelle che troviamo in commercio sono arricchite di emulsionanti e addensanti, quindi fate attenzione a leggere gli ingredienti. Per la ricetta, consigliamo l’uso della liquirizia in polvere, si tratta di un “estratto secco” del tutto naturale.

Liquirizia in polvere, dove trovarla

La liquirizia in polvere non è molto facile da reperire. Potete recarvi in negozi specializzati in pasticceria oppure, se siete in vacanza in Calabria, potete fare una scorta della celebre liquirizia calabrese! Se non avete questa fortuna, potete sfruttare la compravendita online: su Amazon non manca la liquirizia in polvere Amarelli (polvere di liquirizia della Calabria). Per tutte le informazioni sul prodotto vi rimandiamo alla pagina: radice di liquirizia in polvere Amarelli.

Al momento dell’acquisto, assicuratevi di prendere polvere di liquirizia per uso alimentare e non cosmetico! Quella Amarelli si fa pagare ma si tratta di un punto di riferimento di qualità nel settore: un barattolo da 500 grammi si compra con 25 – 30 euro.

La liquirizia in polvere altro non è che liquirizia macinata e liofilizzata, cioè privata di acqua. In questo modo il prodotto risulta molto concentrato.

Facciamo questa precisazione così da farvi intendere di non aumentare il dosaggio, altrimenti rischiate di ottenere un liquore eccessivamente carico.

Liquore alla liquirizia, ricetta con caramelle

Gli ingredienti per ottenere circa 2 lt di liquore alla liquirizia.

  • 280 grammi caramelle naturali alla liquirizia
  • 1 litro di acqua
  • 600 grammi di zucchero
  • 650 ml di alcool a 95°

Ecco come fare il liquore alla liquirizia con la nostra ricetta, passo per passo.

  1. Prendete due pentolini e versateci mezzo litro di acqua a ciascun recipiente.
  2. In un pentolino aggiungete la radice di liquirizia che avete precedentemente tagliato a pezzetti e nell’altro pentolino versateci tutto lo zucchero.
  3. Prendete il pentolino contenente la liquirizia e mettetelo sul fuoco con la fiamma bassa, mescolando in maniera costante con un cucchiaio fino a quando la liquirizia non si sarà completamente sciolta
  4. Fatto ciò, levate dal fuoco e fate freddare
  5. Mettete ora sul fuoco sempre a fiamma bassa il pentolino contenente acqua e zucchero e fate sciogliere lo zucchero, girando di continuo con il cucchiaio.
  6. Quando lo zucchero inizia a sciogliere togliete dal fuoco e continuate a mescolare fino a completo scioglimento poi fate freddare.
  7. Dopo che lo sciroppo di liquirizia e quello di zucchero saranno diventati freddi, provvedete a mescolarli insieme: un modo per amalgamare per bene i due ingredienti potrebbe essere quello di metterli in una bottiglia vuota pulita con capienza di 2 litri. Potrete infatti agitare energicamente la bottiglia con le mani
  8. Fatto ciò,versate all’interno della bottiglia anche l’alcool e mescolate ancora
  9. Richiudete la bottiglia al liquore liquirizia e riponetela in un luogo buio preferibilmente al fresco o in frigorifero

Il liquore alla liquirizia sarà pronto da bere dopo circa un mese: durante questa fase, scuotere di tanto in tanto la bottiglia.

liquore liquirizia ricetta con caramelle o polvere

Liquore alla liquirizia, ricetta con polvere di liquirizia

Gli ingredienti per fare un litro di liquore alla liquirizia con radice in polvere.

  • 100 gr di liquirizia in polvere
  • 470 ml di acqua
  • 300 ml di zucchero
  • 280 ml di alcol

In un pentolino, riscaldate l’acqua. A fuoco dolce, aggiungete la liquirizia in polvere e lo zucchero. Mescolate fin quando gli ingredienti non si saranno ben mescolati.

Lasciate raffreddare e aggiungete l’alcol. Mescolate per poi travasare il liquido ottenuto in una bottiglia dalla chiusura ermetica.

Prima di servirlo, fatelo “riposare” almeno una settimana!

Pubblicato da Anna De Simone il 4 novembre 2017