Life+ e fondo Ambiente dell’UE

E’ stato approvato il finanziamento di 202 nuovi progetti nel quadro del fondo per l’Ambiente dell’Unione europea. Life+ è lo strumento finanziario europeo dedicato all’ambiente e avviato nel lontano 2007. Gli ultimi progetti approvato riguardano interventi atti a tutelare la natura, migliorare le politiche ambientali e attuare campagne informative e comunicative in tema di questioni ambientali. L’investimento complessivo dei progetti è di 516,5 milioni di euro, di cui 268,4 milioni saranno cofinanziati con il contributo Ue.

Altri 76 progetti sono stati scelti per Life+ Natura e Biodiversità dove i progetti approvati prevedono un investimento complessivo di 241,8 milioni di euro, di questi, 136 milioni di euro saranno il contributo della comunità europea. Le altre aree di Life+ sono:

Life+ Politica e governance ambientali, dove i progetti contribuiranno allo sviluppo di strategie, metodi, strumenti innovativi e tecnologie verdi. Le proposte ricevute dalla commissione europea sono state 607 e tra queste, solo 113 saranno finanziate sia nel settore pubblico che privato. I progetti selezionati rappresentano un investimento complessivo pari a 258,4 milioni di euro, di cui 124,4 milioni saranno coperti dal contributo dell’Ue. I progetti approvati mirano a contrastare i cambiamenti climatici e le emissioni di gas a effetto serra.
Life+ Informazione e Comunicazione, progetti atti a divulgare i principi di una sana politica ambientale, promuovere la formazione e sensibilizzare sulla prevenzione degli incendi boschivi. In questo ambito sono state 203 le proposte rinvenute alla commissione europea e di queste solo 13 sono state accolte.

Nell’ambito Life+ non potevano mancare gestione dei rifiuti e acqua, con rispettivamente 29 e 19 progetti.

Pubblicato da Anna De Simone il 6 agosto 2012