Lavaggio auto senza acqua, come procedere

LutzKissMyAstra07.jpg

Il lavaggio auto senza acqua, meglio conosciuto come “lavaggio auto a secco“, è una pratica molto diffusa sia in ambito commerciale (sono molti gli autolavaggi che offrono questa procedura) sia quando si parla di “fai da te”. Tra gli scaffali dei supermercati, infatti, non mancano prodotti destinati al lavaggio auto senza acqua, hanno prezzi accessibili e consentono di lavare l’auto senza allagare il garage!

Lo chiamano “lavaggio auto senza acqua” ma in realtà l’acqua c’è, è contenuta nei detergenti ecologici che dovranno essere applicati sulla carrozzeria della vettura. Per lavare l’auto a mano consumiamo, in media, da 80 a 160 litri d’acqua. Il grosso spreco idrico ha un impatto ambientale notevole e può creare danni in ambito domestico: quante volte, nel lavare l’auto, siamo arrivati ad allagare garage e strade?

Un altro aspetto positivo del lavaggio auto senza acqua ma con appositi detergenti ecologici riguarda la salute della carrozzeria: troppo spesso i detergenti chimici e le spazzole impiegate per il lavaggio dell’auto sono troppo aggressivi e finiscono con il rovinare la tanto amata carrozzeria. I prodotti commercializzati per il lavaggio a secco dell’auto si vantano di essere ricchi di cere naturali e saponi ecologici grazie ai quali vanno a lavare via lo sporco, riescono a lucidare la carrozzeria e creare una pellicola protettiva in grado di proteggere l’auto dalla polvere. In altre parole, con il lavaggio a secco, l’auto viene pulita, lucidata e protetta senza sprecare neanche un litro d’acqua.

Come si fa il lavaggio a secco dell’auto?

  • Acquistare prodotti per lavaggio senza acqua
    In commercio si trovano diversi prodotti per il lavaggio a secco dell’auto. I più popolari hanno prezzi piuttosto alti (un flacone da 0.500 litri arriva a costare più di 25 euro), i prodotti “anonimi” hanno prezzi di circa 8-12 euro per un flacone spray da 0.600 lt. I più esigenti possono associare all’acquisto di un detergente base, una soluzione acquosa capace di rimuovere le macchie più difficili come le tracce di catrame.
  • Non occorrono ne’ secchi, ne’ tubi flessibili, basta munirsi del flacone spray e di un panno morbido.
  • Applicare lo spray sulla carrozzeria dell’auto
    -il detergente ecologico, grazie alla sua formula, si attaccherà alla carrozzeria ammorbidendo lo sporco e “sollevandolo” dalla superficie senza graffiare
  • Strofinare e lucidare con il panno

Lavaggio auto senza acqua, consigli utili
Per un risultato ottimale meglio usare un panno destianto alla carrozzeria, uno per gli specchietti e i finestrini, uno per le ruote e un ulteriore panno per le finiture in plastica.

Foto | automobilesreview.com

Pubblicato da Anna De Simone il 21 febbraio 2014