Come effettuare il lavaggio a secco dell’Auto

lavaggio a secco auto

Sono molte le persone incuriosite dal lavaggio a secco dell’auto. Con il lavaggio a secco dell’auto è possibile ottenere diversi vantaggi sia da un punto di vista ambientale sia da un punto di vista di qualità: il risultato del lavaggio a secco sembra essere migliore di quanto ottenuto dal classico lavaggio dell’auto con acqua.

Il lavaggio a secco dell’auto consente, nell’immediato, un grosso risparmio idrico, in più, i prodotti per lavare l’auto senz’acqua sono, di solito, ecologici e biodegradabili, ricchi di detergenti naturali che puliscono e lucidano la carrozzeria dell’auto senza danneggiarla.

Il lavaggio a secco dell’auto risulta un soluzione anche più pratica: chi ha a disposizione solo un piccolo garage, non può permettersi di allagarlo con getti d’acqua ad alta pressione!

Con il lavaggio a secco l’auto viene pulita, lucidata e protetta. I più scettici possono effettuare un primo tentativo recandosi presso un car wash che impiega il lavaggio senz’acqua: in Italia sono sempre più numerosi i centri che offrono lavaggio dell’auto a secco, si può provare per la prima volta presso un car wash del genere e dopo aver toccato con mano, proseguire con l’acquisto di uno dei tanti prodotti in commercio per poi lavare l’auto a secco con il fai da te.

Come può un lavaggio senz’acqua pulire un’auto?
In realtà, definirlo lavaggio a secco non è del tutto esatto: per la pulizia dell’auto si impiegano prodotti a base di acqua deionizzata che va nebulizzata sulla carrozzeria e rimossa con dei panni in microfibra. Questa soluzione acquosa è ricca di cere naturali e saponi ecologici che vanno a lavare via lo sporco, lucidare la carrozzeria e creare una pellicola protettiva in grado di proteggere l’auto dalla polvere.

Per lavare l’auto in modo tradizionale si impiegano da 80 a 160 litri d’acqua, il vantaggio idrico del lavaggio a secco è palese, così come è chiaro il vantaggio igienico che ne ricava l’auto: troppo spesso i detergenti chimici e le spazzole impiegate per il lavaggio dell’auto sono troppo aggressivi e finiscono con il rovinare la tanto amata carrozzeria.

Pubblicato da Anna De Simone il 11 gennaio 2014