Kubo, lo scooter elettrico

kubo scooter elettrico

Come saranno i mezzi di trasporto del futuro?
Di certo una grossa fetta della mobilità internazionale abbandonerà i combustibili fossili per abbracciare i propulsori elettrici, i trasporti aerei vedranno motori più efficienti in grado di ottimizzare le rese dei biocarburanti mentre la mobilità urbana conterà su nuove forme per veicoli più compatti e intelligenti.

Un primo passo verso il futuro lo abbiamo già visto nei giorni nostri con i veicoli urbani compatti come la Renault Twizy o il Birò, dei prototipi più innovativi sono stati presentati da varie case automobilistiche, tra questi citiamo l’iRoad di Toyota, il veicolo elettrico pensato per la città tanto da essere capace di salire le scale. In ambito di “prototipazione” è stato presentato un nuovo progetto dalla Lit Motors, si tratta di uno scooter elettrico decisamente peculiare. Si chiama Kubo scooter ed è stato progettato per chi vive la città in modo dinamico, per i liberi professionisti ma anche per chi è abituato a fare spese abbondanti.

GUARDA LE FOTO DELLO SCOOTER ELETTRICO KUBO

Un grosso limite dei mezzi su due ruote è dato dalla scarsissima capacità di carico, uno scooter non ha un bagagliaio, c’è giusto un po’ di spazio sotto la sella per inserire, al massimo, un casco. Kubo stravolge il concetto di “scooter” e lo fa con un propulsore elettrico e una piattaforma di carico dalla capacità di quasi 140 kg! La velocità massima è di circa 75 km/h e l’autonomia arriva a 80 km.

Le batterie di bordo integrano un caricatore che può essere connesso a una qualsiasi rete elettrica. L’azienda produttrice non ha annunciato tempi di ricarica, la scheda descrittiva afferma che lo scooter elettrico Kubo può essere ricaricato completamente in poche ore con la presa standard di casa.

GUARDA LE FOTO DELLO SCOOTER ELETTRICO KUBO

L’azienda Lit Motors ha avviato una campagna di crowdfundig, è infatti a caccia di finanziamenti per poter commercializzare questo veicolo innovativo. L’obiettivo è quello di raccogliere 300 mila dollari entro il 20 dicembre, così, chi vuole aggiudicarsi i primi prototipi dello scooter elettrico Kubo dovrà essere pronto a “sborsare” 5.000 dollari (circa 3.700 euro) oggi per poi ricevere lo scooter elettrico a inizio gennaio 2014.

Pubblicato da Anna De Simone il 27 novembre 2013