Italia, posizione strategia per il Fotovoltaico

L’Italia rappresenta e continuerà a rappresentare un mercato strategico per il fotovoltaico in Europa. A pensarla così è la Talesun Solar Germany GmbH che arriva in Italia aprendo una nuova sede in Trentino Alto Adige, la prima di Talesun nel nostro Paese che rafforzerà i rapporti tra Italia e Germania.

Talesun era già presente nel mercato fotovoltaico italiano, l’esempio più recente risale a maggio 2012, quando l’azienda ha completato la realizzazione di un una centrale solare da 23.8MW a San Floro in Calabria.

Il produttore di moduli fotovoltaici è entrato nel mercato europeo solo nel 2011 e di recente ha deciso di ampliare il suo business aprendo una filiare ad Appiano, in Trenito Alto Adige che stringe i rapporti tra Italia e Germania dato che il quartiere generale dell’azienda è situato a Monaco.

Parlando dell’Italia, Joachim Simonis, CEO di Telesun Solar Germany GmbH, la definisce una posizione strategia sia per il mercato europeo che in termini geografici dato che al pari dei costi di produzione dell’energia tradizionale, si potrà produrre energia pulita.

“La posizione geografica, dal punto di vista dell’irradiazione solare e delle condizioni climatiche diffuse sul territorio, rende possibile produrre energia solare allo stesso costo della produzione di energica tradizionale, obiettivo oggi più che realistico” Joachim Simonis continua, parlando dei tagli al sistema di incentivi previsto dal V Conto Energia, “Certamente il V Conto Energia non ha soddisfatto le aspettative del settore ma si è comunque giunti a una decisione politica vincolante, alla luce della quale si potrà dare vita a nuovi progetti di successo in un’ottica di riduzione dei costi. Particolarmente rilevanti sono, per esempio, i progetti per la fornitura di energia conveniente per uso privato e per il condizionamento, due aree di particolare importanza per i Paesi del sud Europa, sia in termini meteorologici che economici”.

Pubblicato da Anna De Simone il 22 luglio 2012