Scooter elettrici, incentivi 2013

Se uno scooter ibrido può facilmente delapidare il nostro piccolo capitale, il discorso cambia quando si parla di scooter elettrici. I prezzi degli scooter elettrici sono più che accessibili, in più, con 50 centesimi di euro è possibile percorrere oltre 60 chilometri! Gli scooter elettrici, essendo portatori di mobilità sostenibile, prevedono incentivi statali ma anche locali.



Chi vuole acquistare uno scooter elettrico può contare su un incentivo statale che vede:

  • Esenzione del bollo per i primi 5 anni
  • Riduzione del 50% delle polizze assicurative RC per moto e scooter elettrici

A livello locale, i comuni più virtuosi d’Italia, hanno attivato dei piani di incentivi 2013 attivati al momento dell’acquisto. Tra i pionieri di questo tipo di incentivi troviamo la città di Bologna che già nel 2012 ha attivato delle agevolazioni per incentivare l’acquisto di scooter elettrici.

L’incentivo rivolto ai bolognesi, varia da 300 euro fino a 600 euro ed è valido solo se si rottama un vecchio veicolo euro zero. Se l’esenzione e lo sconto del 50% sulla polizza assicurativa è universale su tutto il territorio italiano, gli incentivi sull’acquisto cambiano nelle varie località, pertanto, al momento dell’acquisto è importante informarsi presso il proprio comune di residenza.

Per quanto riguarda gli scooter elettrici, abbiamo già parlato dell’Eco2Scooter, del capolavoro italiano Elettrico ME e del più costoso Retro Evo. Oggi parliamo di uno scooter elettrico novità del 2013, si tratta del 1000W di ACTVX, che presenta una velocità massima di 43 Km/h e da questo 2013 sarà presente sul mercato a un prezzo di 599 euro. Un prezzo niente male, vero?

Gli scooter elettrici si possono trovare ai prezzi più disparati, sono meno impegnativi degli scooter ibridi perchè questi ultimi hanno l’onere di montare sia un serbatoio con annesso motore a combustibile sia una batteria per l’alimentazione del motore elettrico.

Quando parliamo di scooter elettrici il prezzo può oscillare di molto, in primis per il brand a cui è legato, per il design e per altre caratteristiche legate all’autonomia della batteria e alla potenza erogata dal motore.

Un modello più performante, atteso per il 2013, è l’Ecomotion LEMev Stream, con un motore elettrico da 5 kW e batterie agli ioni di litio. LEMev Stram dovrebbe garantire un’autonomia di 80 chilometri con una velocità massima di 110 Km/h.

Per risolvere, al meno in parte, il problema dell’autonomia e della mancanza di colonnine di ricarica, aziende come la Bertini, hanno equipaggiato i propri scooter elettrici di una doppia batteria. Così gli scooter elettrici Bertini regalano un’autonomia giornaliera di 120 – 140 chilometri.

Pubblicato da Anna De Simone il 12 dicembre 2012