Imparare a riconoscere e ad affrontare la complessità e il cambiamento

studente

Stiamo vivendo tutti un periodo estremamente complesso, in un’epoca di incertezza sanitaria ed economica. L’anno che abbiamo appena trascorso ci ha messo di fronte, infatti, a una situazione completamente nuova che nessuno conosceva e, soprattutto, che nessuno era in grado di affrontare. Alcuni settori si sono dovuti fermare del tutto, altri invece hanno visto rallentare in modo vistoso la propria attività, molti lavoratori sono stati messi in cassa integrazione e molti altri hanno invece perso il proprio posto di lavoro, i precari sono diventati, se possibile, ancora più precari e le Partite IVA navigano a vista senza poter investire in modo concreto sul proprio futuro.



La ripartenza, si spera, si avvicina davvero grazie ai vaccini e ai cali dei casi nelle terapie intensive, nonostante ci sia ancora dell’incertezza. Quel che è certo è che non ci dimenticheremo mai di questo periodo così singolare.

Il mondo cambia continuamente

L’emergenza sanitaria nata dalla pandemia di Covid 19 ci ha costretto ad affrontare un cambiamento radicale e improvviso delle nostre vite: ci siamo dovuti abituare in brevissimo tempo a un modo di vivere che non conoscevamo, ad affrontare transizioni così repentine da non averci dato neanche il tempo di valutare come adattarci a stravolgimenti così complessi.

Va detto che, a prescindere dall’ultimo anno, la nostra società stava già affrontando una rivoluzione epocale, il cui inizio può essere identificato con la nascita di internet e con la successiva diffusione degli smartphone e della tecnologia mobile, dei social e delle videochiamate, il tutto ci ha reso esseri umani in perenne connessione, costantemente con il capo chino sul nostro device elettronico a inviare messaggi o a leggere mail, a giocare, a reperire informazioni, scambiarci immagini e selfie e, quindi, a inviare e ricevere una serie infinita di input che ci tengono costantemente incollati ai bip della suoneria.

Come imparare ad adattarci al cambiamento

Adattarsi e radicarsi alla realtà diventa un modo di interpretare consapevolmente il cambiamento: la frenesia che ormai fa parte della nostra realtà rende estremamente complesso per tutti riuscire a stare al passo coi tempi. In questo processo, può essere utile affidarsi a dei corsi che ci aiutino ad affrontare questi stravolgimenti, come ad esempio quelli che puoi trovare sulla piattaforma di cultura e formazione Feltrinelli Education. Il corso con Dharma Academy per cambiare la tua vita meditando ha l’obiettivo di puntare sui talenti individuali come forma di arricchimento collettivo, per aiutare a rigenerare i valori grazie alla relazione con tutti gli esseri, partendo dalla formazione come elemento essenziale.

Rimanere connessi con la realtà a volte è davvero complesso, molto più che rimanere connessi su un social, per questo è giusto riprendere in mano la propria vita e cercare di viverla appieno, meditando e riflettendo su chi siamo noi e non vivendo solo di apparenze.

Pubblicato da Matteo Di Felice, Imprenditore e Managing Director di IdeeGreen.it, Istruttore di corsa RunTrainer certificato RunAcademy FIDAL, Istruttore Divulgativo certificato della Federazione Scacchi Italiana e appassionato di Sostenibilità, il 13 Ottobre 2021