Hackathon della mobilità sostenibile

Hackthon Sicurstrada

Promuovere sicurezza stradale e diffondere forme di mobilità alternativa e sostenibile. Come? Con un hackathon, cioè una competizione di creatività digitale tra esperti di informatica mirata a creare una App,  Applicazione digitale, che si riveli uno strumento utile ai cittadini. Succede a Bologna, il 18 e 19 aprile, per iniziativa della Fondazione Unipolis con il progetto Sicurstrada.

È la prima volta che un hackathon, neologismo che deriva da hacker e marathon, è organizzato a Bologna da Fondazione Unipolis con il progetto Sicurstrada.  L’obiettivo è come detto coinvolgere e impegnare l’energia, la competenza, l’abilità e la creatività dei giovani nelle nuove tecnologie informatiche e digitali,  per costruire uno strumento che serva alla comunità.

La competizione. Ai partecipanti sarà richiesto di sviluppare una APP per smartphone o tablet (piattaforma Android o iOS) sul tema della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile che sia in grado di fornire informazioni, aggiornate e facilmente consultabili sul corretto comportamento alla guida e sulla strada, o sulle nuove regole per conseguire le patenti di guida, in particolare quelle per ciclomotori e motocicli.

La App dovrà anche offrire un servizio utile e pratico ai cittadini del territorio bolognese nell’ambito della green mobility: dalle mappe delle piste ciclabili a quella dei punti di car-sharing, bike-sharing e delle colonnine di ricarica elettrica.

I premi. La migliore App sarà acquistata da Fondazione Unipolis per il valore di 1.000 Euro. Inoltre, due tra i finalisti saranno scelti per due stage presso Gruppo Unipol e la Fondazione Unipolis: uno nell’ambito della Direzione Sistemi Informatici per poter sviluppare ulteriormente l’APP realizzata, l’altro nel Progetto Sicurstrada della Fondazione Unipolis.

La giuria. I prototipi di APP saranno giudicati da: Aldo Campi, Università di Bologna; Andrea Colombo, assessore al Comune di Bologna; Francesco Cutugno, Università di Napoli Federico II; Walter Dondi, direttore Fondazione Unipolis; Luigi Zanardi, dirigente IT Gruppo Unipol. Le tre migliori APPS saranno caricate sul sito di Sicurstrada per garantire visibilità agli sviluppatori e alle loro creazioni.

Link utili / sicurstrada.it

Ti potrebbero interessare anche

Pubblicato da Michele Ciceri il 22 marzo 2013