Ghiaccioli fatti in casa

Con il caldo estivo non c’è niente di meglio che un ghiacciolo alla frutta fatto in casa. Quando mangiamo un ghiacciolo confezionato, ingeriamo conservanti e coloranti. Questo non avverrà se siamo noi a preparare i nostri ghiaccioli, per non parlare della produzione di rifiuti come gli imballaggi e la confezione del ghiacciolo stesso. Non occorre alcuna macchina del ghiccio, ne’ per il gelato, ciò che serve sono solo alcuni ingredienti genuini.



Ricetta ghiaccioli alla fragola, ingredienti
100 grammi di acqua
100 grammi di fragole
40 grammi di zucchero
succo di mezzo limone

Ricetta ghiaccioli agli agrumi (limone, arancia…) gli ingredienti
100 grammi di acqua
150 grammi di succo di agrume (arancia, limone…)
50 grammi di zucchero

Come fare i ghiaccioli in casa, la preparazione
La prima cosa da fare è preparare uno sciroppo con il succo di frutta (succo di limone, oppure centrifugato di fragola). Dopo aver frullato le fragole o premuto il limone, ponete sul fornellino un pentolino contenente acqua e zucchero. Fate sciogliere lo zucchero, rimuovete il composto dal fuoco, fate raffreddare e aggiungete il vostro succo.

Mescolate per bene e filtrate il tutto in un colino così da rimuovere gli eventuali pezzetti di frutta non omogeneizzati. A questo punto il vostro ghiacciolo è pronto, o meglio, dovrà solo prendere forma nel vostro congelatore! Per questa operazione potete utilizzare delle apposite formine o semplicemente della carta argentata. Tra gli stampi più semplici da reperire, vi sono quelli in silicone. In tal caso dovete utilizzare degli stecchi da gelato e posizionarli al centro del vostro ghiacciolo aiutandovi con un cordoncino di carta alluminio.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 16 agosto 2012