Getto doccia con bassa pressione: ecco la soluzione

Doccia bassa pressione soluzione

Il getto doccia con bassa pressione è un inconveniente che non ci permette di goderci per bene il fantastico relax che può regalarci una doccia. Purtroppo le situazioni in cui questo problema si può verificare sono piuttosto numerose e talvolta di non semplice soluzione. In questo articolo vi presenterò due prodotti che nel mio caso hanno risolto completamente l’inconveniente!



Getto doccia con bassa pressione: possibili cause

Una delle cause più frequenti che portano ad avere un getto di acqua debole, soprattutto a Milano, la città in cui vivo è la presenza di calcare. Il calcare si accumula nei fori della doccia otturandoli e riducendo la potenza dei getti dell’acqua.

La frequente pulizia dei piccoli fori della doccia può attenuare il problema (in questo caso vi consiglio di utilizzare l’aceto bianco o un prodotto specifico!) ma nel lungo periodo non lo risolve, anche perché è facile talvolta dimenticarsi la pulizia per un periodo di tempo troppo lungo.

Per verificare se l’acqua di casa vostra contiene troppo calcare potrete utilizzare semplici cartine tornasole anche se spesso l’esame visivo dei filtri dei rubinetti in cui noterete “piccoli sassolini” è già sufficiente per constatare il problema.

Una seconda possibile causa di un getto doccia debole è costituita dal fatto di abitare in un piano alto e di avere la pressione dell’acqua del condominio insufficiente.

Nel mio caso avevo entrambi questi due problemi, abitando al sesto piano di un condominio nella zona nord est di Milano.

Un’altra possibile causa è dovuta a un problema più serio: il danneggiamento con relativa perdita d’acqua delle vostre tubature o delle tubature condominiali. In questo caso il problema si risolve solo con l’intervento di un idraulico e di un muratore nel caso in cui sia necessario intervenire anche su pavimenti o muri.

Getto doccia con bassa pressione: la soluzione

La soluzione che ho trovato per risolvere il problema nel mio caso si è concretizzata in un duplice intervento.

L’intervento “decisivo” è stato acquistare un prodotto in vendita su Amazon.it in questa pagina. Si tratta di una doccia che potrete applicare in pochi secondi sul vostro normale tubo flessibile caratterizzata da un manico in cui sono presenti alcune centinaia di piccole sfere capaci di moltiplicare la pressione dell’acqua.

Non vi nascondo che, leggendo la descrizione del prodotto su Amazon, scritta “in un italiano approssimativo” qualche dubbio prima di comprarla mi era venuto ma poi visto anche il prezzo decisamente contenuto (12,77 Euro in questo momento) e le recensioni positive di alcuni utenti che mi sembravano autentiche mi sono detto che valeva la pena tentare.

Nella scheda prodotto troverete “decantate” ulteriori benefici assicurati dal prodotto: “purifica l’acqua“, “ringiovanisce la pelle“, “pietre bioattive che aiutano a ripristinare l’equilibrio delle ghiandole sebacee” … sinceramente queste virtù “mi sanno un po’ di televendita” e mi lasciano piuttosto scettico. A me interessava solo risolvere il problema del getto debole della mia doccia! :-)

Dopo 4 giorni dall’ordine ho ricevuto il prodotto e l’ho subito montato. Oltre alle sferette visibili attraverso il manico trasparente, ho notato subito la finezza dei fori presenti nella ghiera della doccia.

Manico doccia alta pressione

Le sfere presenti nel manico della nuova doccia

 

Ghiera doccia alta pressione

La ghiera della nuova doccia con i minuscoli forellini

Poi dopo una delle mie corsette al Parco Lambro ho provato questa “magica doccia ad alta pressione” e … sono rimasto veramente “incredulo”! Il getto d’acqua era tornato vigoroso e perfettamente godibile!

In aggiunta, cosa che non avevo notato prima, ho notato che su un lato della ghiera era presente un selettore che permette di scegliere tra 3 diverse tipologie di getti, di differente ampiezza e potenza. La mia preferenza va a quello più ampio.

Prima di chiudere questo mio articolo vi segnalo anche un secondo prodotto che aveva migliorato leggermente la pressione dell’acqua della mia doccia, senza però avere effetti risolutivi.

Si tratta di un tubo flessibile in PVC che all’esterno si presenta liscio al posto che con la struttura “ad anelli” dei comuni tubi doccia. Anche in questo caso l’obiettivo è quello di evitare l’accumulo di calcare e la conseguente diminuzione della pressione. Come vi ho scritto, la situazione era migliorata ma l’intervento non era stato risolutivo.

Considerato il prezzo di pochi Euro e il fatto che esteticamente a mio parere è decisamente più gradevole del vecchio flessibile potete considerare se effettuare anche questo acquisto.

Potete trovare il tubo in PVC in un negozio di casalinghi, nei megastore specializzati tipo Bricocenter o sempre su Amazon a questa pagina (attualmente a un prezzo di 10,13 Euro).

Flessibile doccia in PVC

Il flessibile doccia in PVC disponibile su Amazon

Pubblicato da Matteo Di Felice il 14 settembre 2016