Frullati antiossidanti per la cura della pelle

Frullati antiossidanti: ecco qualche ricetta per realizzare in casa bevande saporite o meglio elisir di bellezza e benessere da bere ogni giorno.

Negli ultimi anni vi è sempre una maggiore consapevolezza sull’utilità degli antiossidanti, sostanze utili all’organismo per difendersi dall’azione dei radicali liberi.

I radicali liberi vengono continuamente prodotti dal nostro organismo, ma verso i 40 anni di età la quantità di radicali liberi che il nostro organismo è in grado di smaltire autonomamente diminuisce sensibilmente. Da qui la necessità di assumere antiossidanti per ridurre l’eccesso di radicali liberi nell’organismo.

L’importanza degli antiossidanti contro l’invecchiamento della pelle

L’azione negativa dei radicali liberi si ripercuote sulla salute dell’intero organismo: si accelerano i processi di invecchiamento cellulare, si indebolisce il sistema immunitario, favorendo l’insorgenza di numerose malattie.

Per avere la giusta dose di antiossidanti giornaliera una persona che segue un corretto stile di vita dovrebbe assumere circa 5 porzioni di frutta e verdura ciascuna da 200/250 grammi.

Una persona con uno stile di vita meno salutare dovrebbe assumerne una maggiore quantità, dato che maggiore è la produzione di radicali liberi che l’organismo non è in grado di smaltire.

Frullati antiossidanti, le ricette

Il mercato offre diverse soluzioni per contrastare l’invecchiamento della pelle; è il caso delle creme, delle lozioni, dei trattamenti estetici oppure degli interventi chirurgici.

Eppure, il segreto per combattere l’invecchiamento della pelle sta nel prendersi cura di sé da dentro, perché è lì che risiedono le cellule che risentono del passare del tempo. A tal proposito vi illustreremo alcuni frullati a base di frutta e di verdura ricchi di antiossidanti da preparare in casa; sono facili da preparare e  non contengono conservanti o sostanze nocive per l’organismo.

I frullati antiossidanti sono davvero gustosi e salutari; si possono consumare a colazione, come spuntino, oppure in sostituzione di succhi o diverse altre bevande acquistate al supermercato, che sono per lo più piene di zuccheri e conservanti.

Frullato di carota e asparagi

Questo frullato antiossidante contiene elementi essenziali per mantenere giovani le cellule. I suoi risultati si tradurranno in una pelle liscia e brillante.

Se la cellulite e le impurità della pelle iniziano a fare la loro comparsa, questa è la bevanda che fa per voi; basta berne un bicchiere al giorno.

Cosa ci occorre

  • 5 carote medie biologiche
  • 10 asparagi
  • 1 gambo di erba limoncina

Come procedere

  1. Mondare le carote poi tagliarle a pezzetti
  2. Pulire poi tagliare gli asparagi
  3. Tritare l’erba limoncina, avendo cura di eliminare le foglie
  4. Trasferire tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare per ualche secondo fino a ottenere un composto omogeneo.

Frullato di carota e olio di primula

Combinando l’olio di primula con le carote si ottiene un prodotto sinergico, dato che i loro beta-caroteni potenziano le proprietà degli acidi grassi elementari contenuti in quest’olio.

Contiene elevate quantità di acidi Omega 6, perfetti per la rigenerazione cellulare e la salute della pelle. Inoltre, contiene vitamina E, la cui attività incrementa lo splendore della pelle. Per facilitare la la combinazione di carote e olio di primula, aggiungeremo qualche mela.

Cosa ci occorre

  • 4 mele biologice
  • 3 carote biologiche
  • 15 grammi di olio di primula

Come procedere

  1. Mondare poi tagliare a pezzi le mele e le carote
  2. Trasferire gli ingredienti nel frullatore
  3. Frullare per qualche minuto, fino a ottenere un composto omogeneo
  4. Aggiungere l’olio di primula e mescolare fino ad amalgamare il tutto

Frullato di arancia e fragole

L’elevata quantità di micronutrienti presenti sia nelle arance che nelle fragole, rendono questa bevanda un rimedio naturale potente per proteggere la cute dall’invecchiamento precoce.

Cosa ci occorre

  • 2 arance biologiche
  • Un pugno di fragole
  • 1 fetta d’ananas

Come procedere

  1. Estrarre il succo dalle arance
  2. Lavare poi tagliare a pezzi l’ananas e le fragole
  3. Trasferire il tutto nel frullatore compreso anche il succo d’arancia
  4. Frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Se non avete come abitudine il consumo di frutta e frullati è ora di fare un salto di qualità cambiando  la vostra alimentazione.

Altri frullati deliziosi e salutari li trovate nell’articolo “Frullati per la salute della pelle

Ti potrebbe interessare anche

Antiossidanti naturali: benefici

Pubblicato da Anna De Simone il 9 aprile 2017