Frittata di ortiche

Frittata-alle-ortiche

L’ortica è forse la più medicamentosa pianta che la natura possa offrirci, tuttavia solo pochi sono a conoscenza delle sue proprietà terapeutiche. Con l’ortica si possono preparare tanti piatti: come frittelle, sformati, risotti e….frittate. A tal proposito ora vogliamo suggerirvi la frittata di ortiche, sfruttando dunque le innumerevoli proprietà di questa pianta per creare un piatto davvero salutare e al contempo gustoso.
La frittata di ortiche non richiede alcuna difficoltà: dopo aver sfogliato accuratamente l’ortica, basta bollirla, strizzarla e poi farla saltare in padella. Ma vediamo nel dettaglio come fare la frittata di ortica, seguendo le nostre indicazioni passo per passo. L’unica raccomandazione è quella di indossare dei guanti in lattice al momento della preparazione, onde evitare eventuale contatto di sostanza orticante rimasta sullo stelo e sulle foglie sulla mano.

Frittata di ortiche, gli ingredienti

  • 400 grammi di ortiche
  • 5 uova biologiche
  • 50 grammi di burro
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • Olio, sale e pepe q.b.

Frittata di ortiche, la preparazione

  1. Versate le foglie di ortica in un recipiente pieno d’acqua fredda, lavatele accuratamente poi e scolatele bene con un colapasta
  2. Mettete a bollire dell’acqua salata in una pentola, versate le foglie di ortica e lasciate cuocere per circa 10 minuti
  3. Trascorso il tempo, scolate le ortiche in un colapasta
  4. Con il dorso di una forchetta, spingete le foglie cotte verso il setaccio per far fuoriuscire tutto il liquido assorbito durante la cottura poi mettete da parte
  5. Sbattete le uova in una terrina capiente, aggiungete il parmigiano e un pizzico di sale e pepe
  6. Rompete le uova in una ciotola, quindi salatele e pepatele a piacere (7). Unite il parmigiano grattugiato (8)
  7. Mescolate per bene fino ad amalgamare il tutto
  8. Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente poi aggiungete le foglie di ortiche, facendole saltare per pochi secondi: giusto il tempo per farle insaporire
  9. Versate le ortiche nella terrina con le uova e mescolate per bene fino ad amalgamare gli ingredienti
  10. Versate il composto in una padella antiaderente con un filo di olio e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco lento
  11. Girate la frittata di ortiche con l’aiuto del coperchio e lasciate cuocere l’altro lato per altri 4 minuti senza coperchio

Pubblicato da Anna De Simone il 14 gennaio 2014