Frassino, pianta e sue proprietà

frassino frutto

Frassino: proprietà, caratteristiche della pianta e descrizione di fiori, frutto e foglie. ffff

Quello del Fraxinus è un genere di piante spermatofite dicotiledoni appartenenti alla famiglia delle Oleaceae. Al genere appartengono 60 specie di alberi o arbusti, tutte con foglie decidue e tutte a forma biologica fanerofita arborea (cioè tutte le specie di frassino sono piante legnose a portamento arboreo e gemme poste all’altezza del suolo). Tra le specie più alte segnaliamo il Fraxinus excelsior, una pianta che può crescere fino a 30 – 40 metri.

Frassino, pianta medicinale

Tra le specie di maggior interesse per le proprietà benefiche vi è fraxinus ornusIn Italia è volgarmente chiamato frassino da manna o albero della manna. Questo frassino è spesso coltivato in forma arbustiva e ridotto a cespuglio. In natura, il frassino ornus raggiunge un’altezza fino a 8 metri.

Il frassino ornus è conosciuto come pianta medicinale e officinali per le sue proprietà. E’ usato anche per la produzione di legname.

L’infuso delle foglie di frassino raccolte tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate (e fatte essiccate al sole), è utilizzato per impacchi della pelle irritata: annovera spiccate proprietà emollienti.

La pianta è popolare per le sue proprietà diuretiche, antinfiammatorie, antireumatiche, antiartritiche e lassative. Di notevole interesse è anche la linfa, chiamata comunemente “manna”.

Frassino: foglie, fiori e frutto

Il frutto del frassino è detto samara. E’ un frutto secco indeiscente e monospermo, dotato di pericarpo espanso che forma una struttura membranacea detta “ala”. Grazie alla sua “ala”, il frutto del frassino riesce a sfruttare il vento per diffondere il suo seme, l’ala del frassino ha una forma allungata.frassino albero proprieta

Le foglie sono disposte in modo opposto, sono picciolate e prive di stipole. Le foglie imparipennate possono avere diversi segmenti (fino a 15), nel caso del frassino da manna si contano fino a 9 segmenti (più spesso 7) di cui i laterali misurano 5 – 10 cm e si presentano ellittici o lanceolati.

fiori sono a forma di pannocchie, generalmente apicali e ascellari. I fiori sono generalmente ermafroditi e profumati, sfoggiano un calice campanulato con quattro lacinie lanceolate e diseguali di colore verde-giallognolo. La corolla dei fiori ha petali bianchi e leggermente sfumati di rosa nel frassino officinale a altre specie.

Frassino: proprietà

Il frassino ornus è una pianta officinale popolare fin dall’antichità per le sue proprietà benefiche. In Italia è particolarmente apprezzata, per le sue proprietà benefiche e per la produzione della manna, la specie di frassino “Fraxinus angustifolia”.

Le già annoverate proprietà antinfiammatorie, antireumatiche, antiartritiche, diuretiche e lassative sono dovute alla presenza di composti quali curmarine e flavonoidi. Tra le curmarine annoveriamo principi attivi come il frassinolo, l’esculetina, la fraxina e la fraxetina. Tra i flavonoidi segnaliamo un abbondante presenza di quercetina, rutine e idrossiframoside. Questi composti inibiscono la produzione di mediatori infiammatori endogeni come le prostaglandine.

Le proprietà lassative sono collegate alla linfa: la manna, infatti, è un lassativo naturale conosciuto per le sue proprietà terapeutiche. La manna annovera proprietà emollienti, sedative per la tosse, decongestionanti, calmanti, fluidificanti ed espettoranti. Grazie alle sue proprietà benefiche, la manna è stata a lungo usata come rimedio naturale per calmare le bronchiti croniche e per contrastare laringiti e faringiti.

Grazie alle sue proprietà emollienti, la manna è molto usata in cosmetica. E’ considerata un buon rimedio per rendere la pelle liscia, morbida e per attenuare le rughe.

Non solo proprietà terapeutiche e virtù cosmetiche: la manna è molto usata anche in cucina tanto da essere diventata un importante presidio Slow Food. La manna, prodotto tipico della tradizione siciliana, è molto usata per la preparazione di dolci e caramelle. Per tutte le informazioni vi invitiamo a leggere la pagina dedicata Manna delle Madonie dove vi parliamo delle caratteristiche del frassino della specie Fraxinus angustifolia.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 27 ottobre 2016