Frasi sui baci più belle

Frasi sui baci

Nella folla di frasi sui baci, molte banali e scontate, molte altre magari inizialmente interessanti ma poi così utilizzate da non fare più effetto, vediamo quali possono essere ancora efficaci ed emozionare. Quella di Rostand ad esempio è una delle più note e ha ormai perso potenza: “Un bacio, insomma, che cos’è mai un bacio? un apostrofo rosa fra le parole t’amo…”, meglio quella di Einstein che, uomo di scienza, ci dice che “Un uomo che riesce a guidare in modo sicuro mentre bacia una bella ragazza semplicemente non sta dando al bacio l’attenzione che merita”.

Dal film “Via col vento” possiamo citare “Dovresti essere baciata e da qualcuno che sa come”, abbastanza gettonata come anche quella di Verlaine, “Il bacio. Primula nel giardino delle carezze”



Frasi sui baci e canzoni

Si parla di baci anche nelle canzoni, quasi sempre di amore. Ce ne sono alcune che parlano esplicitamente di baci come “L’ultimo bacio” di Carmen Consoli e “Baciami ancora” di Jovanotti, o altre che non hanno il bacio nel titolo ma nel testo eccome. E’ il caso di “L’amore qui non passa” dei Negramaro: “Nel bacio degli amanti che si scambiano i silenzi c’è una storia da buttare e un’altra tutta da rifare nei sottoscala bui”. Raf ci ha regalato “ll sapore di un bacio” mentre andando indietro coi tempi troviamo “Il tuo bacio è come un rock” di Adriano Celentano e “Baciami piccina” del Quartetto Cetra. Sono canzoni da cantare almeno una volta all’anno, nella Giornata Mondiale del Bacio

Frasi sui baci e canzoni

Frasi sui baci sul collo

Tra le frasi sui baci, alcune sono specifiche, raccontano dove vengono dati o lo fanno intendere.

I baci non sono anticipo d’altre tenerezze, sono il punto più alto. (Erri De Luca)

Non spaventarti se senti le mie labbra sul tuo collo, non volevo baciarti, è solo amore impacciato. (Franz Kafka)

Le persone starebbero meglio la mattina se ricevessero un bacio sul naso. (Peanuts)

Frasi sui baci più belle

In questo caso, scegliere le più belle è una questione molto soggettiva. Io ho scelto la voce di quelli che sono alcuni dei miei artisti preferiti.

L’ardore di quel bacio non li abbandonò per molti giorni e riempì di fantasmi delicati le loro notti, lasciando il ricordo sulla pelle, come una bruciatura. La gioia di quell’incontro li rapiva, facendoli levitare per strada, li spingeva a ridere senza motivo apparente, li risvegliava concitati nel mezzo di un sonno. Si toccavano le labbra con la punta delle dita ed evocavano esattamente la forma della bocca dell’altro. (Isabel Allende)

E ti bacio la bocca bagnata di crepuscolo. (Pablo Neruda)

Baciare qualcuno per la prima volta è sempre una specie di miracolo, un viaggio inebriante lungo le rapide di uno strano fiume. (Peter Cameron)

Mi ha accarezzato i capelli e il mio cuore ha martellato così forte che ho pensato: se mi bacia, muoio. (Stefano Benni)

La maggior parte del sesso che avevo fatto in vita mia non era stato intimo come quel bacio… (Kirsten Dunst)

I baci sono ciò che resta della lingua del Paradiso. (Joseph Conrad)

l’amore è vivere duemila sogni fino al bacio sublime. (Alda Merini)

Il primo bacio non viene baciato dalle labbra, ma dagli occhi. (Thomas Bernhardt)

Un bacio era una cosa rara nella vita di una persona e veniva custodito come un tesoro. Il dolore si conservava gelosamente per non dimenticarlo. E da quello si imparava. Adesso calze, dolori e baci, consumiamo tutto, rompiamo tutto, ci disfiamo di tutto. (Marcela Serrano)

Frasi sui baci inaspettati

I baci inaspettati sono spesso i più belli, a meno che non siano inaspettati e in desiderati!

Non disse parola e non rallentò la stretta per cinque minuti buoni, durante i quali le diede più baci di quanto, potrei giurarlo, non ne avesse mai dati in tutto il resto della sua vita. (Emily Bronte)

Mi chinai per darle il bacio della buonanotte, ma d’un tratto il bacio si fece selvaggio, un incendio, un uragano. Non potevo fermarmi. (Yves Montand a proposito di Marilyn Monroe)

Frasi sui baci inaspettati

Ora aggrappati al mio braccio, Tieniti forte. Visiteremo luoghi oscuri, ma io credo di sapere la strada. Tu bada solo a non lasciarmi il braccio. E se dovessi baciarti nel buio, non sarà niente di grave: è solo perché tu sei il mio amore. (Stephen King)

Vorrei sapere perché mi ha baciato. Non lo so, mormorò… Voleva una risposta, al limite un rifiuto, ma certo non quel nulla. Non può cavarsela così, senza una spiegazione. Ma non c’era niente da dire. Quel bacio era come l’arte moderna. (David Foenkinos)

La bocca mi baciò tutto tremante./ Galeotto fu il libro e chi lo scrisse:/ quel giorno più non vi leggemmo avante. (Dante Alighieri)

Il momento più bello del bacio secondo me è quando vedi il suo viso che si avvicina al tuo e capisci che stai per essere baciata. Quell’attimo… quell’attimo prima è una cosa stupenda. (Dal film Ritratto di signora)

Il primo bacio è la parola pronunciata di concerto da quattro labbra che fanno dell’amore un re. (Khalil Gibran)

Frasi sui baci di Shakespeare

Il noto poeta ci regala le frasi più dolci e struggenti sui baci, possiamo trovarne molte, sia in inglese che in italiano, nel suo libro di “Sonetti” con testo inglese a fronte. Ecco qualche assaggio del suo stile, sui baci e sull’amore.

Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente. (Romeo e Giulietta)

Frasi sui baci di Shakespeare  

Amore non è Amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l’altro s’allontana (Sonetto 116)

Guarda come appoggia la guancia alla sua mano: Oh, potessi essere io il guanto di quella mano e poter così sfiorare quella guancia! (Romeo e Giulietta)

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Pubblicato da Marta Abbà il 27 novembre 2018