Fibra di legno per gli interni della BMW Serie 3

 

Gli interni della BMW Sports Serie 3

 

Fibra di legno e plastica sono i componenti base delle parti non visibili dei pannelli porta nei modelli Sedan e Sports della nuova BMW Serie 3. Questa combinazione di fibre naturali e materiale tradizionale rende i pannelli del 20% più leggeri rispetto ai precedenti e contribuisce a ridurre il peso complessivo del veicolo. La soluzione adottata da BMW è fornita da Johnson Controls, un leader globale interni ed elettronica per autoveicoli, che sta fornendo anche innovative strutture di sedili e nuova strumentazione elettronica. “Con i nostri prodotti innovativi stiamo aiutando la BMW a rendere comoda e sostenibile la nuova serie 3. Offriamo componenti di alta qualità e basso peso per ridurre il consumo di carburante”, ha affermato Beda Bolzenius, Presidente di Johnson Controls Automotive Experience. “Nei componenti per interni usiamo anche materiali grezzi rinnovabili ed ecocompatibili”.

Negli elementi invisibili dei pannelli porta, il vettore in fibra naturale di legno è modellato direttamente insieme alla plastica. Questo metodo di produzione innovativo rende i pannelli porta decisamente più leggeri. Un processo all’avanguardia consiste in una laminazione scanalata usata per applicare sul pannello porta un rivestimento in stoffa o pelle. Questo processo congiunge il rivestimento nelle scanalature eliminando la necessità di componenti addizionali e riducendo ulteriormente il peso.

La struttura dei sedili della nuova BMW Serie 3 si contraddistingue per quattro caratteristiche speciali. L’uso di acciaio altoresistenziale porta sia stabilità che leggerezza. Il basso punto di rotazione dello schienale rende il sedile particolarmente comodo. La struttura permette inoltre di regolare in modo molto preciso la reclinazione per migliorare al massimo la posizione di seduta. Nei sedili a regolazione elettronica sono impiegati magneti terrestri che richiedono un minore spazio d’installazione e sono di circa 200 grammi più leggeri.

Il pannello strumentazione di base per la nuova BMW Serie 3 ha un design giorno e notte e offre un display TFT da 2,7 pollici. Presenta una connessione PPP bidirezionale APIX* ad alta velocità che facilita un’immagine ad alta risoluzione e la trasmissione di dati di controllo con l’uso di una sola interfaccia. Questa tecnologia è impiegata nei display e nei motori passo-passo sulla scheda del circuito di design per comunicare con l’elettronica della scheda del circuito stampato retrostante.

Pubblicato da Michele Ciceri il 12 giugno 2012