Expo 2015, si sale a quota 95

L’obiettivo 100 è sempre più vicino per Expo 2015, salgono a quota 95 le adesioni ufficiali, le ultime due Nazioni ad aggiudicarsi un padiglione presso la sede di Milano Expo sono il Ghana e l’Ungheria. L’Esposizione Universale di Milano potrebbe riscattare l’immagine dell’Italia agli occhi del Mondo, sì perché L’Expo 2015 non è un evento italiano e neanche europeo, l’evento universale renderà gli Italiani più cittadini del mondo.

GUARDA LE FOTO DEI PROGETTI EXPO 2015

Con l’ufficializzazione della partecipazione, l’Ungheria ha voluto evidenziare la sua presenza al secondo appuntamento con l’International Participants Meeting che si terrà a Milano dal 10 al 12 ottobre; in questa occasione, le istituzioni e i Paesi partecipanti all’Expo Milano 2015, potranno confrontarsi e tirare le prime somme.

Partecipare al Milano Expo 2015 significa investire risorse umane e soprattutto economiche. Per esempio, la Lettonia, prevede di investire oltre 5,7 milioni di euro, mentre l’Estonia investirebbe 3,7 milioni di euro, spese che garantirebbero prestigio e visibilità: si stima che le presenze a Expo Milano 2015 dovrebbero aggirarsi intorno ai 20 milioni di visitatori, un’occasione d’oro per strutture alberghiere e simili.

GUARDA LE FOTO DEI PROGETTI EXPO 2015

Pubblicato da Anna De Simone il 30 agosto 2012