Energymed 2017

Energymed 2017

Energymed 2017 compie 10 anni e li festeggia tra marzo e aprile a Napoli, con una nuova edizione. Guardando il programma e gli ospiti che aspettano i visitatori, questo evento si conferma leader del Centro Sud Italia nel settore dell’Energia, come in quelli del Riciclo e della Mobilità Sostenibile. Saranno tre giorni tutti “green” ma affatto monotematici e monotoni, perché i temi trattati toccano aspetti e comparti differenti: dalla rinnovabili all’efficienza energetica, dalla gestione integrata dei rifiuti alla mobilità sostenibile con un occhio sempre attento ai finanziamenti e lo sguardo rivolto a tutto ciò che è innovazione.



Energymed 2017 : quando e dove

Inizia il 30 marzo e dura fino all’ 1 aprile l’edizione in arrivo di Energymed 2017, pronta ad accogliere visitatori italiani e internazionali alla Mostra d’Oltremare di Napoli per offrire una occasione di fare business, ma anche di mostrare le eccellenze e le buone pratiche e confrontarsi per farle divenire migliori. Partecipano esperti e tecnici, visionari, scienziati e imprenditori, amministratori pubblici e privati, tutti quelli che vogliono osservare dal vivo le novità green.

Durante Energymed 2017 si svolgeranno incontri B2B e anche scambi di know-how tra aziende nazionali e straniere, mirati a spingere su un processo di internazionalizzazione sempre più proficuo. Lo dice anche il Rapporto 2016 “Green Italy” realizzato da UnionCamere e Symbola che mostra come proprio la Campania sia nella top ten delle regioni per numero d’ imprese che hanno investito in prodotti e tecnologie green.

Energymed 2017

Energymed 2017: programma

Nei circa 10.000 metri quadrati di esposizione sono ospitate oltre 200 aziende dei differenti  settori chiamati a partecipare ad Energymed 2017  assieme ad esperti di Green economy che saranno ospiti nella ampia sessione di convegni e di meeting, con uno spazio ad hoc dedicato ai progetti europei

Ad occuparsi in particolare della preziosa attività di internazionalizzazione sarà l’ICE, Energymed 2017 è infatti inserito nel piano Export Sud ospitando incontri B2B dove aziende, centri di eccellenza e delegazioni estere possono incontrarsi su temi di comune interesse.

In programma ci sono anche numerosi premi, iniziative speciali, momenti di presentazione di progetti di ricerca, di trasferimento tecnologico, spin-off, e di orientamento universitario. Gli incontri di Energymed 2017 forniscono anche crediti formativi professionali ad Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti Industriali, ciò vale anche per il convegno inaugurale, dal titolo “Le opportunità dei finanziamenti nazionali e della nuova programmazione dei fondi europei 2014 – 2020”.

Energymed 2017

Energymed 2017: i focus

Energymed 2017 è ricco di focus differenti che aiutano ogni visitatore a ottimizzare la propria permanenza a Napoli. Uno dei più intensi e ricchi è quello dedicato all’internazionalizzazione, soprattutto grazie a agli incontri B2B, già citati, organizzati dall’ICE, in particolare con Albania, Algeria, Arabia, Bosnia, Bulgaria, Cina, Croazia, Egitto, Erzegovina, Macedonia, Qatar, Romania, Saudita, Serbia, Tunisia e Turchia.

Per quanto riguarda il settore del Reycle, ci sarà un’area di approfondimento per tecnologie e iniziative mirate al recupero di materia ed energia dai rifiuti e, in particolare, al recupero degli oli alimentari esausti e alla loro trasformazione in biodisel. Altro tema “caldo” quello del compostaggio.

Cambiando totalmente settore, arriviamo al focus sull’Automation, grazie a cui gli esperti del settore potranno confrontarsi sulle recenti evoluzioni registrate nel mercato globale sia per la “Building Automation”, settore edile, si per la ”Industrial Automation”, atta a garantire la precisione e la qualità dei prodotti.

Non possono poi mancare focus su Energy efficiency, con un’area per Eco-Condomini, sulla Mobilità, visto che in contemporanea si svolgerà il Salone della Mobilità Sostenibile, e sul mercato libero di Energia e Gas che ospiterò momenti di confronto diretto sulle offerte e sulle novità della “bolletta 2.0” e del servizio di Maggior tutela e Tutela.

L’appuntamento è dal 30 marzo all’1 aprile alla Mostra d’Oltremare di Napoli, maggiori informazioni sul sito di Energymed 2017

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+, Instagram

Pubblicato da Marta Abbà il 16 febbraio 2017