Energy Management Conference

energy-management

Energy management è l’uso consapevole dell’energia, energy management è il percorso verso l’efficienza energetica. Ma quali sono gli strumenti dell’efficienza energetica in azienda? Quali le competenze necessarie? E come riconoscere e valutare queste competenze? In un convegno di approfondimento le risposte a queste domande.

Alla Energy Management Conference il 5 dicembre a Padova il confronto tra domanda e offerta di strumenti e competenze per la gestione efficiente dell’energia, un mercato che diventa sempre più importante arricchendosi di nuovi attori dal mondo delle energie rinnovabili e di soluzioni IT che supportano l’energy manager.

Energy management è il percorso dell’efficienza energetica in azienda dall’analisi all’intervento, la gestione energetica del CED, degli edifici e degli impianti, la misurazione e il monitoraggio dei consumi, la sostenibilità ambientale e l’efficienza dell’infrastruttura IT.

Alla Energy Management Conference il 5 dicembre a Padova una tavola rotonda tra energy manager con la partecipazione di  Giuseppe Melissari Energy Manager di Lottomatica, Riccardo Tardiani Energy Manager responsabile ufficio tutela inquinamento atmosferico e risparmio energetico del Comune di Verona, Andrea Tomiozzo EGE settore industriale certificato UNI-CEI 11339, Gianmaria Zanni, Group Energy Manager AFV Acciaierie Beltrame,  Francesca Zanoni, Energy Manager  Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca, Alessio Nava, direttore divisione IT e telecomunicazioni di Rittal.

La conference sull’energy management ha il patrocinio di FIRE, Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia con il proprio sistema SECEM per la certificazione europea degli energy manager, di ANIE Energia, di assoRinnovabili (nata nel 3013 dalla fusione tra APER e asso Solare) e dell’associazione delle imprese di Facility Management e Energia AGESI.

Energy Management Conference affronta il tema aziendale della sostenibilità  come risultato di politiche e comportamenti di risparmio ed efficienza energetica. L’energia è stata a lungo considerata un costo fisso dalle imprese, ma il suo peso crescente e una maggiore sensibilità ambientale ne fanno oggi una priorità-opportunità da affrontare e gestire.

Pubblicato da Michele Ciceri il 24 novembre 2013