Supporto bici per auto

supporti bici auto

Chi intende trasportare la bicicletta con la propria autovettura ha bisogno di un apposito supporto. Le soluzioni per trasportare una bici con l’auto sono sostanzialmente quattro; la più semplice consiste nel porre la bici direttamente nell’abitacolo dell’auto ma ciò è possibile solo quando si parla di crossover o suv particolarmente capienti. Le altre tre soluzioni per il trasporto bici con auto richiedono il montaggio di appositi supporti, questi possono essere posti sul cofano, sul tetto della vettura o ancorati al gancio traino.

supporti da montare sul tetto dell’auto sono quelli più economici ma anche più scomodi. Più costosi sono i supporti che si agganciano al bagagliaio posteriore o al gancio traino. Chi guida un fuoristrada o una jeep con la classica ruota di scorta sul retro, non deve rinunciare al trasporto bici: in commercio esistono porta-biciclette che possono convivere perfettamente con la ruota di scorta. Chi invece guida un’auto bassa o addirittura una sportiva, può trasportare le bici sfruttando i supporti nati per il gancio traino.

I più famosi di settore sono quelli a marchio Thule, si tratta di supporti per biciclette molto robusti, facili da montare e soprattutto che consentono una buona accessibilità al bagagliaio posteriore in quanto dotati di un meccanismo rotatorio che sposta l’ingombro delle bici senza la necessità di smontarle. Con sistemi di questo genere si possono trasportare, in tutta sicurezza, anche quattro biciclette senza compromette la stabilità del veicolo.

GUARDA LE FOTO DEI SUPPORTI THULE

Il prezzo dei supporti per il trasporto delle bici variano, come già detto, in base alla modalità di aggancio: il più economico è quello che va posto sul tetto, seguito dal gancio da bagagliaio posteriore mentre il più costoso, in linea generale, sembra essere il supporto che va montato sul gancio traino. Chi non possiede un gancio traino dovrà rassegnarsi ad affrontare una spesa piuttosto consistente: i ganci traini commercializzati dai costruttori di veicoli (Opel, Peugeot, Citroen…) sono piuttosto costosi, il discorso cambia se si acquista un prodotto “compatibili con…”, cioè prodotto da terzi per il veicolo che guidiamo; in tal caso i ganci traino hanno un costo inferiore ai 200 euro (per esempio un gancio traino per Peugeot 207 costa intorno ai 90 euro). Alla spesa del gancio traino dovrà aggiungersi quella del supporto, qui il prezzo varia in base alla capacità di carico: se ci si affida al top di gamma (il brand Thule) e si devono trasportare solo due biciclette, la spesa sarà di circa 300 euro, somma da addizionare alla spesa destinata all’acquisto del gancio traino.

Un altro articolo correlato che potrebbe interessarti è Trasportare la bici con l’auto: portabici e borse

Pubblicato da Anna De Simone il 24 novembre 2013