Emergenza terremoto Emilia: acquista il Parmigiano a prezzo di costo

Il terremoto che ha fatto tremare l’Emilia Romagna (e non solo) ha arrecato grossi danni umani ed economici all’intero territorio. A risentirne fortemente è uno dei simboli alimentari dell’Italia, il Parmigiano reggiano. E’ così che nasce una forma di commercio d’emergenza che coinvolge tutti i consumatori e alcune delle aziende colpite.

Il sisma sta generando una reazione negativa che impatta negativamente sull’economia regionale. Ora più che mai le aziende produttrici emiliane hanno bisogno di vendere in modo da danneggiare il meno possibile il loro fatturato e di non sprecare le pezzature rovinate dal sisma. In tal modo le aziende eviteranno sprechi e ulteriori danni -attualmente si stima una cifra intorno ai 40 milioni di euro- e il cliente potrà accedere ai prodotti a prezzi di costo mediante una filiera cortissima che mette in contatto l’azienda produttrice e il consumatore.

Noi di ideegreen.it la definiamo una forma di “commercio d’emergenza” che mette in evidenza il coraggio dei produttori emiliani che hanno voglia di ri-emergere e combattere fino a lasciari alle spalle i danni finanziari causati dal terremoto.

Tra le aziende colpite ci sono i caseifici produttori del Parmigiano Reggiano, da sempre simbolo d’Italia. Si può acquistare il Parmigiano terremotato inviando un’email all’indirizzo [email protected] Possono rivolgersi alla casella postale del circolo arci, singole persone o famiglie.

Per i gruppi, gli enti o associazioni, i contatti sono i seguenti: Azienda Agricola Biologica Casumaro Maurizio, Via per Cavezzo-Camposanto, 19 – Loc. Solara – Bomporto (MO). Numeri di cellulare: 346 1779737 oppure 340 9016093. Indirizzo di posta elettronica: [email protected]

Il Parmigiano Reggiano sarà commercializzato a un prezzo al dettaglio che oscilla dagli 11 ai 13 euro, così come segue:

  • Parmigiano Reggiano 14 mesi a 11,5 € al kg in pezzi da 500gr. Oppure 1kg sottovuoto;
  • Parmigiano Reggiano 27 mesi a 13,00 € al kg in pezzi da 500gr. Oppure 1kg sottovuoto;
  • Crema spalmabile a 11,00 € al kg in confezioni da 250g.

Pare che, con il commercio d’emergenza, sarebbero già stati venduti più di 12 milioni di chili di Parmigiano Reggiano ma i maggazzini colpiti dal sisma sono più di 13.000, pertanto le pezzature da vendere sono ancora numerose.  Vi lasciamo con l’elenco delle aziende presso le quali è possibile acquistare il Parmigiano:

CASEIFICIO SANT’ANGELO S.N.C.DI CARETTI DANTE E C. (Azienda Caretti)
Indirizzo VIA IMBIANI, 7
Comune San Giovanni in Persiceto – 40017 (BO) Telefono 051/824811
Indirizzo del negozio: Via Zenerigolo 4/b – San Giovanni in Persiceto – tel. 051/823198
Sito: http://www.aziendacaretti.it/
Email: [email protected]

CASEIFICIO SOCIALE LA CAPPELLETTADI SAN POSSIDONIO SOC. COOP. AGR.
Indirizzo VIA MATTEOTTI, 80
Comune San Possidonio – 41039 (MO)
Telefono 0535/39084Email: [email protected]

CASEIFICIO 4 MADONNEunità produttiva Via Camurana – Medolla
Email: [email protected]
Punti vendita:
Via Panaria Bassa, 73 Solara di Bomporto (MO) 059/901608
Via Nazionale, 37/a Sorbara di Bomporto (MO) 059/902295
oppure per prenotazioni contattare l’ufficio a Lesignana
tel. 059 849468 – chiedere del rag. Setti

CASEIFICIO SOCIALE SAN SIMONEVia Garcia Lorca, 18 – Marmirolo – 42123 Reggio Emilia
tel. e fax 0522 340129
Email: [email protected]

LATTERIA SOCIALE LORAVia 25 aprile, 24 – 42040 Campegine (RE)
tel. 0522 677529

CASEIFICIO ROSSI F.LLI SRLVia Mandrio, 18 – 42010 Rio Saliceto (RE)
tel. 0522 699700 – fax 0522 631354
Email: [email protected]

Photo Credits | granadoro.it

Pubblicato da Anna De Simone il 2 giugno 2012