Come eliminare il cattivo odore delle tubature

come eliminare il cattivo odore delle tubature

Come eliminare il cattivo odore delle tubature di scarico: perché tali odori si generano e quali misure adottare per evitare che compaiano di nuovo.

I cattivi odori provenienti dalle tubature del bagno o della cucina sono uno dei problemi più comuni che affliggono la vita domestica. A nulla serve avere la casa pulita e in ordine; il cattivo odore si presenta in diversi momenti della giornata, soprattutto quando il clima è troppo caldo o piovoso. L’impiego di deodoranti per ambienti o di spray è l’opzione più immediata per limitare il problema tuttavia, i loro effetti non sono duraturi abbastanza e il cattivo odore ritorna presto.

In commercio sono in vendita prodotti chimici ad hoc che molto efficaci contro il cattivo odore dei tubi di scarico ma sono poco ecosostenibili e, a volte, anche dannosi per la salute.

Per fortuna, esistono rimedi naturali che possiamo realizzare con ingredienti molto economici e facilmente reperibili in casa; i risultati si rivelano efficaci allo stesso modo. In questa pagina vi illustreremo un trucco semplicissimo per eliminare questi terribili odori. Prendete nota.

Quali sono le cause dei cattivi odori provenienti dalle tubature?

In genere lo sgradevole odore è il risultato di cattive abitudini che inconsapevolmente influiscono negativamente su questo aspetto.

  • Detersivi e saponi

L’impiego costante di detersivi e saponi nel lavandino determina la comparsa di sostanze chimiche sotto forma di grasso alle tubature favorendo così la formazione di cattivi odori.
Anche se può risultare molto complesso individuare una soluzione in questo senso, possiamo tuttavia ridurre le probabilità che si generino tali odori.

  • L’acqua stagnante

Esistono aree delle tubature in cui l’acqua stagna, formando focolai di batteri e muffa.
A questo punto, l’unica soluzione è assicurare una pulizia profonda per evitare che questi microorganismi proliferino.

  • I giunti dei tubi

I giunti dei tubi del wc, dei rubinetti e dei lavandini si rovinano a causa dell’umidità e della muffa. Il risultato è un cattivo odore di silicone che si mescola con quello prodotto dai batteri.

  • Tubature vecchie

Oltre a essere più facilmente soggette ad usursi, le tubature vecchie creano anche l’ambiente ideale per la proliferazione di lieviti e batteri. L’acqua stagnante insieme ai residui di cibo comporta la formazione di strati che possono persino ostruire le tubature.

  • Residui di cibo

I residui di cibo che finiscono nelle tubature sono una delle cause principali di cattivo odore e ostruzione delle tubature. Per evitare ciò è bene utilizzare un filtro che impedisca ai piccoli residui di cibo di finire nello scolo.

Come eliminare il cattivo odore delle tubature

Ecco un trucco geniale per pulirle in modo del tutto naturale le tubature degli scarichi; è una semplice combinazione di bicarbonato di sodio e aceto bianco, due ingredienti naturali davvero efficaci nell’eliminare dalle tubature funghi, grasso accumulato e altre sostanze che provocano i cattivi odori.

  • Cosa ci occorre

-100 grammi di bicarbonato di sodio
-200 ml di aceto bianco
-½ litro d’acqua calda

  • Come procedere

1) Far bollire l’acqua ma prima che arrivi a ebollizione, aggiungere l’aceto bianco e mescolare bene

2) Mentre il composto bolle, aggiungere il bicarbonato di sodio all’interno della tubatura maleodorante

3) A questo punto, levare dal fuoco l’acqua con l’aceto e versare il composto nel lavandino affinché si unisca all’interno della tubatura con il bicarbonato: si produrrà subito una reazione effervescente assolutamente normale.

4) Mettere un tappo nel lavandino per evitare che cadano acqua o altre sostanze nel corso dell’ora successiva

5) Lasciare agire per tutta la notte

Ripetere questo rimedio almeno una volta alla settimana per mantenere lontani i cattivi odori.

Bustine idrosolubili contro il cattivo odore delle tubature

In commercio si trovano bustine idrosolubili facili da usare: vi basterà gettarle giù per lo scarico! Questi microrganismi hanno un prezzo che varia dai 10 ai 35 euro e hanno una durata variabile (da un mese fino a un anno). Su Amazon è possibile acquistare dei microrganismi contro il cattivo odore delle tubature al prezzo di 17,45 euro con spese di spedizioni gratuite.

Il prodotto in questione si chiama NBS Sprang, è molto usato anche dalle strutture ricettive (hotel e ristoranti) per eliminare i cattivi odori dalla fossa settica, ed è un prodotto naturale. La confezione comprende 6 bustine da usare a cadenza mensile (il trattamento dura 6 mesi). Per l’utilizzo, vi basterà gettare la bustina nello scarico del wc, attendere che il prodotto si sciolga (è idrosolubile) e tirare lo sciacquone.

Per maggiori informazioni sul prodotto vi rimandiamo alla pagina ufficiale Amazon: NBS SprangOvviamente questo non è l’unico prodotto del genere disponibile, ma lo consigliamo per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Altri prodotti analoghi sono: spurgo biologico, bacchette enzimatiche per scarichi e attivatori biologici in capsule.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 31 luglio 2016