Elettrodomestici Green con TopTen e Idealo

Elettrodomestici Green

Gli elettrodomestici green sono quelli costruiti per limitare al minimo il loro consumo energetico e sono quelli che tutti noi dovremmo acquistare per evitare gli sprechi e anche per risparmiare sulla nostra bolletta! … e in quest’ottica va anche l’accordo tra TopTen e Idealo di cui vi scriverò più avanti.

Per individuare gli elettrodomestici a basso consumo sono state predisposte per legge apposite etichette che indicano la classe energetica di appartenenza di ogni elettrodomestico in vendita.

Le classi vanno dalla D, la meno virtuosa con i consumi più alti, alla A+++, che contraddistingue gli elettrodomestici che consumano meno energia.

Ovviamente gli elettrodomestici di fascia A+++ costano in genere di più rispetto a quelli delle classi inferiori ma in realtà la differenza di costo rispetto a un elettrodomestico appartenente alle fasce più basse viene già ammortizzata dopo pochi mesi di utilizzo.

 

classi energetiche elettrodomestici

Le classi energetiche degli elettrodomestici

L’Unione Europea è tra i soggetti più interessati e più impegnati a incentivare l’acquisto e l’utilizzo di elettrodomestici a basso consumo energetico e a questo fine, nell’ambito del programma Horizon 2020, creato per finanziare i Progetti per la Ricerca e l’Innovazione in Europa dal 2014 al 2020, ha dato vita al progetto Top Ten Act, per selezionare i prodotti con il minor consumo energetico.

Dal 2006 al 2014, la rete Topten dichiara di aver contribuito a far risparmiare intorno ai 15 TWh di energia, corrispondenti a 7,5 milioni di tonnellate di emissioni di CO2.

In Italia il progetto Topten è gestito dalla Cooperativa Sociale Eliante Onlus, il cui responsabile, Riccardo Nigro ci ha spiegato che la trasparenza delle metodologie di selezione dei prodotti e, in generale, l’indipendenza di Topten rispetto a case produttrici e di distribuzione è il primo punto fermo dell’iniziativa.

I criteri di selezione dei prodotti sono trasparenti e fondati sugli specifici Regolamenti EU in tutti i casi in cui è prevista l’etichettatura energetica, sulle normative Ecodesign o su altri standard internazionali, come ad esempio, Energy Star o TCO.

L’indipendenza di Topten da produttori e rivenditori è ribadita dalla Topten Charter (art. 8) e garantita dall’assoluto divieto di intraprendere qualsiasi tipo di rapporto di carattere economico mentre c’è la massima disponibilità a creare rapporti costruttivi con tutte le parti in causa al fine di promuovere al meglio le apparecchiature ad alta efficienza energetica.

Al momento Topten comprende circa 900 prodotti distribuiti in 16 categorie merceologiche e 88 sottocategorie.

I consigli di Topten riguardano anche la tipologia di prodotto da acquistare: nel caso di un televisore ad esempio, la dimensione gioca un ruolo importante nel determinare il consumo energetico: un televisore da 55’’ in classe energetica A++ consuma fino a 85 kWh/anno mentre un televisore da 40’’ in classe A+ ne può consumare solo 50, per cui è facile comprendere che l’indicazione della classe energetica è solo uno degli elementi da considerare nelle scelte di acquisto.

Il portale Idealo.it , una delle maggiori piattaforme online per confronto prezzi e prodotti in Europa, è uno dei partner dell’iniziativa Topten e sul suo sito permette di individuare con facilità gli apparecchi consigliati EuroTopTen. Ecco i passi da seguire nel suo motore di ricerca:

Tutorial Idealo elettrodomestici Green

Il servizio offerto da TopTen e da un motore di ricerca di comparazione come Idealo è prezioso non solo per i privati ma anche per gli enti pubblici che possono ricevere un valido ausilio nel perseguire gli obiettivi economici in materia di acquisti verdi e ad altre realtà che vogliono promuovere le tematiche dell’efficienza energetica verso i consumatori (es. associazioni di consumatori).

Pubblicato da Matteo Di Felice