È tempo di potare: ecco come si fa

Un m omento della potatura

Si avvicina la fine dell’inverno ed È tempo di potare, perhé la potaura elimina le parti superflue della pianta e permette a piante, fiori e frutti di rinnovarsi e crescere con nuovo vigore. Ma serve maestria, potatori non ci si improvvisa, soprattutto serve esperienza e qualche conoscenza botanica.

Cascina Cuccagna, una delle più antiche cascine agricole milanesi (alle spalle di Porta Romana), non lontana dal centro cittadino ma conservata e recuperata in un progetto di partecipazione territoriale, organizza un corso di potaura aperto a tutti. Due giornate, sabato 23 febbraio e sabato 2 marzo, dedicate rispetivamente alle piante onamentali e alle piante da frutto.

A guidare il laboratorio È tempo di potare organizzato dal Gruppoverde di Cascina Cuccagna sarà il professor Antonio Volontà dell’Istituto Tecnico Agrario di via Litta Modigliani a Milano, che guiderà i partecipanti nella conoscenza delle funzioni e nell’apprendimento delle principali tecniche di potatura.

Potatura delle piante ornamentali (sabato 23 febbraio dalle ore 15,00) prevede: funzione della potatura, classificazione e tipi di potatura, effetti immediati del taglio nelle piante, tipi di taglio e corretta esecuzione, la reazione delle piante al taglio, la potatura delle piante ornamentali ad alto fusto, la potatura di arbusti ornamentali: Ortensia, Rose, Forsizia, Glicine, Ibisco.

Potatura delle piante da frutto (sabato 2 marzo dalle ore 15) prevede: gli scopi della potatura nelle piante da frutto, tipi di taglio e corretta esecuzione, la reazione delle piante al taglio, le gemme e il loro riconoscimento, come riconoscere i rami da frutto del melo, pero, pesco, susino, ciliegio, albicocco, come eseguire la potatura di produzione nelle pomacee (melo e pero), la potatura di produzione del pesco, la potatura della vite, la potatura dell’actinidia.

È prevista una quota di partecipazione di 10 euro per ciascun laboratorio (8 euro per i possessori della tessera sostenitore di Cascina Cuccagna).

Per informazioni e iscrizioni: [email protected]

Link / cuccagna.org

 

 

Pubblicato da Michele Ciceri il 20 febbraio 2013